apple fitness igizmo
playit

Apple ha condiviso un nuovo rapporto (pubblicato in coda all’articolo) che offre un’istantanea dei modi in cui i prodotti della Mela morsicata stanno consentendo alle persone di essere al centro della loro salute, del fitness e dell’attività sportiva e come stanno operando in veste di tutor intelligente per la salute e sicurezza. Utenti, sviluppatori, istituzioni mediche e organizzazioni sanitarie di tutto il mondo utilizzano dispositivi, funzionalità e API Apple per abbattere le barriere tra le persone e le loro informazioni sanitarie, il tutto tenendo presente la privacy.

Gli sforzi di Apple per promuovere la salute rientrano principalmente in due categorie, che sono dettagliate in due sezioni corrispondenti del rapporto. La prima sezione descrive l’attenzione di Apple sulle funzionalità per la salute personale e il fitness su Apple Watch e iPhone che offrono approfondimenti fruibili e basati sulla scienza e aiutano a proteggere la salute e la sicurezza degli utenti. La seconda sezione condivide il lavoro di Apple con la comunità medica per supportare la ricerca e l’assistenza. Entrambe le sezioni, insieme a una sezione Estensioni e Spotlight alla fine del rapporto, includono una varietà di esempi di sviluppatori di terze parti, istituzioni sanitarie e organizzazioni che innovano con la tecnologia Apple.

“Crediamo fermamente che la tecnologia possa svolgere un ruolo nel migliorare i risultati sulla salute e incoraggiare le persone a vivere una giornata più sana, e siamo entusiasti dei molti modi in cui gli utenti traggono vantaggio dalle nostre funzionalità di salute e fitness e dai modi in cui gli sviluppatori di terze parti, istituzioni e organizzazioni stanno utilizzando la tecnologia Apple per promuovere la salute e la scienza”, ha affermato Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple. “La nostra visione per il futuro è continuare a creare una tecnologia basata sulla scienza che fornisca alle persone ancora più informazioni e agisca come un tutore intelligente della loro salute, in modo che non siano più passeggeri del proprio viaggio sanitario. Invece, vogliamo che le persone siano saldamente al posto di guida con intuizioni significative e attuabili”.

Una donna che tiene in mano un iPhone fa un affondo in questa illustrazione.

Autorizzare gli utenti nelle loro attività fitness per la salute personale

Dal rilascio dell’app Salute nel 2014 e di Apple Watch nel 2015, Apple ha introdotto un’ampia gamma di funzionalità innovative per la salute e il fitness, con l’obiettivo di fornire agli utenti approfondimenti significativi e di facile comprensione in modo che possano essere autorizzati a vivere una vita più sana. 

Il rapporto delinea i quattro pilastri delle funzionalità di salute e fitness di Apple: 1) offrire agli utenti un luogo centrale e sicuro per archiviare e visualizzare i propri dati sanitari nell’app Salute, 2) offrire funzionalità che consentono ad Apple Watch di fungere da tutore intelligente per gli utenti ‘ salute, 3) offrendo funzionalità che aiutano gli utenti a migliorare la propria salute e forma fisica quotidiana per risultati di salute migliori e 4) alimentando innovative app di salute e fitness di terze parti con strumenti di sviluppo.

Con il rilascio di iOS 16 e watchOS 9 questo autunno, Apple Watch e iPhone offriranno funzionalità incentrate su 17 aree di salute e fitness, dalla salute del cuore e del sonno alla mobilità e alla salute delle donne e altro ancora. Nel corso degli anni, i clienti di tutte le età hanno condiviso come queste funzioni di salute e fitness abbiano, nelle loro stesse parole, cambiato la loro vita. Diversi condividono le loro storie nel rapporto, compresi i clienti che hanno scoperto gravi problemi cardiaci, hanno ricevuto assistenza di emergenza dopo una caduta o hanno migliorato notevolmente la loro salute attraverso l’attività quotidiana.

Una donna che tiene in mano un iPhone fa un affondo in questa illustrazione.

Gli utenti possono ora archiviare oltre 150 diversi tipi di dati sanitari da Apple Watch, iPhone e app e dispositivi collegati di terze parti in un’unica visualizzazione centrale nell’app Salute, oltre ai dati delle cartelle cliniche disponibili da istituzioni collegate negli Stati Uniti, nel Regno Unito, e Canada. Ora ci sono decine di migliaia di app sull’App Store che utilizzano l’API HealthKit, che consente agli sviluppatori di incorporare i dati che gli utenti scelgono di condividere dall’app Health per offrire esperienze innovative di salute e fitness, con rigorosi protocolli di privacy e sicurezza dei dati. Il rapporto mette in evidenza esempi di app abilitate a HealthKit popolari a livello mondiale come Nike Run Club, Calm e WeightWatchers,

iPhone e Apple Watch mostrano i dati sull'attività di un utente.

L’ecosistema sanitario e la comunità medica: come Apple declina i dati raccolti dalle app di fitness

Apple ritiene che le più forti innovazioni sanitarie siano possibili solo attraverso la collaborazione diretta con la comunità medica e il rapporto descrive quattro categorie di questa collaborazione: 1) creazione di strumenti per consentire ai ricercatori di fare nuove scoperte scientifiche, 2) contribuire a rafforzare il rapporto medico-paziente con dati significativi, 3) collaborare con le organizzazioni sanitarie per promuovere stili di vita sani su larga scala e 4) sostenere iniziative di salute pubblica e governo.

Il framework ResearchKit offre ai ricercatori l’opportunità di reclutare partecipanti allo studio da un’ampia base di utenti di iPhone e Apple Watch e ai partecipanti di scegliere di condividere i dati sulla salute per aiutare a far progredire la scienza. Attraverso l’app Research, Apple ha collaborato con la Harvard TH Chan School of Public Health e il National Institute of Environmental Health Sciences, il Brigham and Women’s Hospital e l’American Heart Association e l’Università del Michigan e l’Organizzazione mondiale della sanità per offrire agli utenti negli Stati Uniti l’opportunità di partecipare a tre studi di ricerca unici nel loro genere: l’Apple Women’s Health Study, l’Apple Heart and Movement Study e l’Apple Hearing Study. 

Nel rapporto vengono visualizzati i primi insegnamenti degli studi, nonché informazioni su altri studi supportati da Apple,Le cartelle cliniche su iPhone nell’app Salute, insieme ad app e dispositivi sviluppati da terze parti utilizzando gli strumenti di sviluppo Apple, aiutano a rafforzare le relazioni medico-paziente con dati significativi. Le cartelle cliniche sono ora disponibili per i pazienti di oltre 800 istituzioni in oltre 12.000 località, consentendo ai pazienti di visualizzare facilmente i dati medici disponibili da più fornitori nell’app Salute ogni volta che lo desiderano. La ricerca ha dimostrato che il collegamento in remoto dei pazienti con i loro team di assistenza si traduce in risultati migliori con l’app Corrie Health, i programmi di assistenza sanitaria a domicilio UVA e il Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti che presta i dispositivi Apple ai veterani per connetterli ai loro servizi sanitari VA. I team di assistenza sono in grado di aiutare meglio i pazienti con condizioni croniche presso Ochsner Health System e NHS Sunderland,

Lo schermo di un iPhone mostra la vista di un utente dell'Apple Hearing Study.

Organizzazioni sanitarie e aziende in tutto il mondo, inclusa Paceline negli Stati Uniti; Vitality Active Rewards negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Sud Africa e in Australia; e LumiHealth a Singapore, hanno collaborato con Apple per integrare Apple Watch nei loro programmi di benessere. Attualmente ci sono 55 programmi in esecuzione in 17 paesi con oltre un milione di utenti che partecipano a un programma di incentivi che sfrutta Apple Watch. Questi programmi hanno avuto successo nell’aumentare i livelli di attività fisica dei partecipanti e nell’adozione di comportamenti salutari, come mirare a schemi di sonno più regolari, concentrarsi sulla consapevolezza e scambiare opzioni alimentari più sane.Infine, il rapporto mette in evidenza le partnership di Apple con medici e governi locali su modi unici per supportare il loro lavoro cruciale per promuovere la salute pubblica, inclusa la creazione di app e funzionalità durante la crisi sanitaria COVID-19.

Un medico in possesso di iPad parla con un paziente in questa illustrazione.

Tutte le funzionalità di salute e fitness di Apple sono state sviluppate con due principi generali:

  • Rigorosi processi di convalida scientifica: i medici interni di Apple sono profondamente coinvolti nel processo di sviluppo del prodotto e lavorano fianco a fianco con ingegneri e designer di prodotti. Questo, combinato con la collaborazione con esperti di importanti istituti di ricerca, garantisce che prodotti e funzionalità siano basati sulla scienza e facili da usare.
  • Privacy al centro: La privacy è un valore fondamentale per Apple e la privacy dei dati è fondamentale per i dati sanitari sensibili. Le funzionalità di salute e fitness di Apple mettono al centro la privacy degli utenti e forniscono agli utenti protezioni, tra cui trasparenza e controllo. Quando iPhone è bloccato con un passcode, Touch ID o Face ID, tutti i dati di salute e fitness nell’app Salute, diversi dall’ID medico, vengono crittografati e tutti i dati sanitari sincronizzati con iCloud vengono crittografati sia in transito che sui server Apple. E se un utente ha una versione recente di watchOS e iOS con l’autenticazione a due fattori predefinita e un passcode, i suoi dati sulla salute e sull’attività verranno archiviati in modo che Apple non possa leggerli. I dati dell’app Health non vengono mai condivisi con terze parti senza l’autorizzazione esplicita dell’utente e se gli utenti decidono di condividere i propri dati sanitari, l’app Salute fornisce agli utenti un controllo granulare sui tipi di dati che condividono e con chi li condividono. Possono rivedere e gestire le autorizzazioni in qualsiasi momento.