xiaomi leica
ims22

La data nella quale registriamo l’ennesimo movimento tellurico nel mondo degli smartphone coincide con quella in cui si scrive: 23 maggio. In questo giorno si è celebrata la partnership ufficiale tra Xiaomi e Leica Camera con un annuncio congiunto. Le due aziende proclamano “ufficialmente la loro cooperazione strategica in termini di imaging mobile. Il primo smartphone di punta dell’imaging sviluppato congiuntamente dalle due società sarà lanciato ufficialmente a luglio di quest’anno”. La collaborazione è quindi in essere, almeno sotto traccia, da qualche tempo. Gli step che si intuiscono sono, quindi, l’ufficializzazione con il comunicato congiunto e il primo smartphone. Già da qualche tempo si vocifera che luglio è il mese dell’arrivo dello Xiaomi 12 Ultra, chiamato a rinverdire i fasti dell’11 Ultra considerato da più parti uno dei migliori smartphone fotografici del 2021. Molto probabilmente il 12 Ultra recherà la dicitura Leica e potrà contare su un hardware e un software ottimizzati dal celebre brand fotografico. Il risultato di tutto ciò sarà mostrato tra circa un paio di mesi. Per la verità, Leica aveva già iniziato a interrompere la collaborazione con Huawei nel corso del 2021, firmando uno smartphone votato alla fotografia e prodotto da Sharp (ne abbiamo parlato qui).

Si legge nel comunicato dei due brand: “Xiaomi e Leica condividono le stesse idee sull’imaging mobile. Entrambe le società sono desiderose di esplorare continuamente le prestazioni ottiche e l’esperienza fotografica nell’era dell’imaging mobile attraverso innovazioni tecnologiche estreme e ricerche estetiche”.

Lei Jun, fondatore, presidente e ceo di Xiaomi Group dice: “Xiaomi si concentra sulla creazione dell’esperienza utente definitiva e ha sempre sperato di esplorare le capacità della fotografia da smartphone all’estremo. Xiaomi e Leica concordano con le reciproche attività e idee e apprezzano i reciproci vantaggi e l’industria. Questa cooperazione fornirà un forte impulso alla strategia di imaging di Xiaomi. Durante la cooperazione, dal design ottico alla messa a punto degli orientamenti estetici, le tecnologie innovative, le filosofie di prodotto e le preferenze di imaging di entrambe le parti hanno sperimentato collisioni e fusioni senza precedenti”.

Gli fa eco Matthias Harsch, ceo di Leica Camera AG: “È un onore annunciare oggi la cooperazione strategica a lungo termine con Xiaomi. Leica e Xiaomi sono entrambi marchi premium globali e durante questo profondo processo di cooperazione senza precedenti, entrambe le parti hanno successivamente lavorato all’obiettivo di fornire ai clienti una nuova era della fotografia mobile Siamo convinti che il primo smartphone di punta dell’imaging sviluppato congiuntamente renda visibili i progressi pionieristici di entrambe le società Forniremo ai consumatori nel campo della fotografia mobile un’eccezionale qualità dell’immagine, l’estetica classica Leica, la creatività senza restrizioni e apriamo una nuova era del mobile imaging”.