NIKON
NIKON

“Lego Fortnite”: si espande l’universo di Epic Games

Epic Games ha rilasciato Lego Fortnite, il primo di una serie di nuovi titoli del colosso dei videogiochi, come parte di uno sforzo per espandersi oltre il suo franchise di sparatutto da cartone animato. Il nuovo gioco consente ai giocatori di creare i propri strumenti, armi e rifugi mentre cercano di sopravvivere in un ambiente a volte ostile. Fa parte di una strategia più ampia di Epic per creare più mondi virtuali in cui i giocatori possano socializzare e giocare, incorporando abiti e altri elementi acquistati nel gioco originale Fortnite. “Questo è solo il primo passo, ma è un passo enorme in termini di cambiamento del modo in cui le persone interagiscono con gli ecosistemi di gioco come il nostro”, ha dichiarato il presidente di Epic Adam Sussman in un’intervista.

Venerdì Epic pubblicherà anche Rocket Racing, un gioco di corse automobilistiche, e Fortnite Festival, un titolo musicale in cui i giocatori possono fondare una band o esibirsi come artista solista. Debutta il 9 dicembre in una promozione online con il cantante The Weeknd. Fortnite è diventato un fenomeno globale nel 2017 dopo che Epic ha lanciato una modalità “battle royale” in cui i giocatori di tutto il mondo potevano competere in partite fino a quando l’ultimo rimaneva in piedi. L’azienda ha continuato a mantenere il gioco fresco, introducendo costumi e attrezzature legate a marchi famosi come Star Wars e Marvel Comics. È ancora il gioco più visto sul servizio di streaming Twitch di Amazon.com Inc. Il mese scorso, Fortnite ha attirato la cifra record di 44,7 milioni di giocatori in un giorno dopo che la società ha rilasciato una versione nostalgica di Fortnite OG che include elementi della primissima edizione.

Lego Fortnite si unisce a un genere di giochi di sopravvivenza che ha attirato milioni di giocatori verso titoli come Valheim di Iron Gate Studio e Ark: Survival Evolved di Studio Wildcard . Il comunicato fa seguito all’investimento di 1 miliardo di dollari effettuato lo scorso anno in Epic da Kirkbi, la holding di famiglia che controlla il Gruppo Lego. Meno di un anno fa, il vicepresidente esecutivo di Epic, Saxs Persson, ha preso una decisione coraggiosa che da allora è diventata una tradizione per l’azienda con sede nella Carolina del Nord. Gli sviluppatori epici hanno ridisegnato, rianimato e riconfigurato 1.200 skin o abiti acquistati dai giocatori su Fortnite in stile Lego a blocchi. In questo modo, gli oggetti digitali acquistati dai giocatori per un prezzo compreso tra 7 e 16 dollari dal lancio originale di Fortnite potrebbero essere trasferiti in Lego Fortnite.

“È stato uno di quei momenti difficili e impegnativi”, ha detto Persson in un’intervista, aggiungendo che Epic prevede di farlo per ogni nuovo outfit di Fortnite in futuro. “È un grande impegno. Ma tra 10 anni, guarderemo indietro e diremo: “È stata una decisione che ha cambiato il modo in cui i giocatori pensavano al loro investimento a lungo termine”. Gli acquisti in-game costituiscono una quota crescente delle entrate delle società di videogiochi poiché i giochi free-to-play come Fortnite sono la nuova norma del settore. Circa due terzi delle prenotazioni di Activision Blizzard e Electronic Arts Inc. provengono dalla vendita di cosmetici, abbonamenti o altri beni digitali per videogiochi. I giocatori di Fortnite spendono miliardi di dollari all’anno in acquisti in-game.

“I giocatori avranno più utilità per i cosmetici che producono nell’intero ecosistema rispetto a una semplice esperienza individuale”, ha affermato Sussman. Lego Fortnite sviluppa inoltre la visione del metaverso dell’amministratore delegato di Epic, Tim Sweeney, un ambiente sociale 3D online in cui gli avatar dei giocatori interagiscono ed esprimono se stessi. Uno dei principi fondamentali è l’interoperabilità: l’idea che la proprietà intellettuale, le risorse digitali e gli avatar possano passare da un’esperienza online all’altra.

Epic sta utilizzando alcune delle sue altre attività, come il motore di gioco Unreal, il software utilizzato per creare i giochi Epic e altri titoli importanti come Street Fighter 5 di Capcom Co .. A marzo, Epic ha annunciato che gli utenti potevano progettare e pubblicare i propri possedere giochi simili a Fortnite utilizzando Unreal. Nei primi sei mesi del programma, Epic ha pagato oltre 120 milioni di dollari agli sviluppatori di giochi amatoriali, che hanno pubblicato le loro creazioni come prodotti commerciali. Rocket Racing è stato sviluppato dalla filiale di Epic Psyonix, produttore del gioco di successo Rocket League , ed esisterà come modalità all’interno del gioco principale Fortnite . Fortnite Festival è stato sviluppato dalla filiale di Epic Harmonix, creatrice del gioco Rock Band . Fortnite ha attirato maggiore attenzione per alcune delle esibizioni musicali ospitate all’interno del gioco, inclusi gli spettacoli di Ariana Grande e Travis Scott. A settembre, Epic ha venduto il sito musicale Bandcamp.

Epic ha anche speso milioni offrendo giochi gratuiti settimanali agli utenti del suo mercato digitale, Epic Games Store, con l’obiettivo di portare i giocatori nel suo ecosistema. L’azienda sta combattendo contro Google in tribunale per le sue politiche sull’app store mobile, che Sweeney ha descritto come un “falso ecosistema aperto”.

NIKON
AIR TWISTER
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
PANTHEK
ARCADE1UP