NIKON
NIKON

InSpectre: controlla se il tuo PC è protetto da Meltdown e Spectre

Il guru della sicurezza Steve Gibson ha creato una nuova utility facile da usare che analizza la tua macchina e ti dice se sei vulnerabile a Meltdown o Spectre.
Se dopo avere installato tutte le patch Microsoft ti stai chiedendo se il tuo computer è protetto contro gli ultimi bug di sicurezza, Meltdown e Spectre, puoi prendere il test ufficiale di Microsoft e dopo vari esperimenti ottenere un risultato molto fumoso.
Oppure puoi provare il nuovo InSpectre di Steve Gibson e, con gli opportuni avvertimenti,  vedere dei risultati significativi e alcuni suggerimenti su cosa fare per sistemare il PC.

Microsoft ha una complessa script PowerShell che descrive l’esposizione della tua macchina ai bug di sicurezza di Meltdown e Spectre. Escludendo i PC molto recenti con Windows 10 il  risultato è una serie di decine di righe farcite di terminologie troppo tecniche per un normale utente.

Usando invece lo scanner InSpectre appena rilasciato da Steve Gibson ecco il risultato:

Il programma e’ nuovissimo, pochi giorni di vita, quindi potrebbe fare impazzire l’antivirus, almeno fino a quando non è stato inserito nella lista dei software non pericolosi. Norton ha scaricato la prima versione senza problemi, la seconda ha richiesto una conferma manuale a causa delle due funzioni per disattivare le patch.
Il programma va solamente scaricato dal sito del produttore, sono solo 126k, nessuna installazione.
Resta il mistero del mio pc con tutte le patch rilasciate da Microsoft appositamente per Meltdown che non sembra abbiano avuto alcun effetto. Spectre ha bisogno anche di aggiornamenti firmware che su un sistema più vecchio di tre anni sono difficili da trovare e sconsigliabili in ogni caso.
Non ci sono exploit noti per Meltdown o Spectre in circolazione, sebbene alcuni siano in sviluppo (e nessuno può escludere che alcune agenzie governative li stiano usando da anni…). Per gli utenti normali di Windows, la più probabile fonte di infezione sarà una pagina web, quindi aggiornate il browser. La prossima versione di Chrome in arrivo ha una apposita funzione di isolamento dei siti.

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC