ps5 6 nm igizmo sony copia
Nintendo

È stato sufficiente smontare un nuovo modello della serie Ps5 CFI-1200 per avere la conferma che la console ora è dotata di un SoC a 6 nm più efficiente. Questo significa che la console dovrebbe giovare di miglioramenti inerenti alle prestazioni, al raffreddamento oltre che permettere a Sony di rendere più efficiente la produzione e la disponibilità della Playstation 5 in diverse parti del mondo.

Il nuovo SoC della Ps5 a 6 nm è più facile da produrre, quindi è più conveniente, e porterà a una maggiore resa per wafer. Come accennato in precedenza, è anche più efficiente e, quindi, sarà necessario spendere meno denaro per il suo dissipatore di calore e il sistema di raffreddamento. La grande domanda è se questi interventi saranno forieri anche della normalizzazione dei prezzi della PS5 nelle regioni in cui la console ha ricevuto un aumento dei prezzi. La risposta è affidata al tempo.

In precedenza, Sony aveva deciso di aumentare il prezzo al dettaglio consigliato di PS5 in mercati selezionati in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), Asia-Pacifico (APAC), America Latina (LATAM), nonché come il Canada a causa delle difficili condizioni economiche. Tuttavia, non è stato annunciato alcun aumento dei prezzi per gli Stati Uniti.

Secondo Sony Interactive Entertainment, questo aumento di prezzo è stata una necessità, dato l’attuale contesto economico globale e il suo impatto sulla sua attività. La priorità assoluta dell’azienda in questo momento è continuare a migliorare la situazione delle forniture di PlayStation 5 in modo che il maggior numero possibile di giocatori possa acquistare la console di ultima generazione.

Hiroki Totoki, vicepresidente esecutivo, CFO, rappresentante aziendale esecutivo e direttore del consiglio di amministrazione di Sony Group Corporation, ha anche rivelato che la produzione di hardware Ps5 ha accelerato dal secondo trimestre del 2022 e il SoC a 6 nm dovrebbe dare un ulteriore impulso. Considerazioni positive includono il fatto che, come del secondo trimestre, ci sono meno restrizioni dal lato dell’offerta sulla produzione hardware di PlayStation 5, il che è, secondo Totoki, un guadagno significativo. Sony mira a produrre quante più unità possibile.