NIKON
TOPPS

Il metaverso di Dolce & Gabbana: azione legale per gli Nft “pasticciati”

La divisione statunitense di Dolce & Gabbana è stata citata in giudizio da un cliente che afferma che gli Nft (in questo approfondimento abbiamo spiegato di cosa si tratta e come funzionano) per i quali ha speso poco meno di 6mila dollari, relativamente ad abiti da indossare nel metaverso, hanno perso il 97% del loro valore perché la casa di moda di lusso italiana ha pasticciato nella consegna dei vestiti digitali. Secondo la denuncia, la società ha venduto token non fungibili (Nft) che sono stati promossi come “una serie di vantaggi digitali, fisici ed esperienziali” e che potevano essere acquistati e venduti sulla blockchain della criptovaluta Ethereum. L’azienda Dolce & Gabbana si sarebbe esposta nei confronti dei consumatori sostenendo che l’acquisto degli Nft della DGFamily avrebbe garantito loro l’accesso a vari premi digitali, prodotti fisici ed eventi esclusivi.

dolce gabbana nft igizmo

Ma la consegna degli Nft è avvenuta in ritardo e hanno ritardano anche i vantaggi speciali promessi ai clienti, secondo la denuncia presentata giovedì al tribunale federale di Manhattan. Gli abiti digitali presentati con 20 giorni di ritardo rispetto al programma “potrebbero essere utilizzati solo in una piattaforma metaversa con pochissimi utenti”, secondo la denuncia. Anche dopo il rilascio degli outfit digitali, i possessori di token non potevano ancora utilizzarli per altri 11 giorni perché Dolce & Gabbana non ha ottenuto l’approvazione dalla piattaforma di metaversa in anticipo sufficiente per la loro attivazione, sempre secondo la denuncia. “La loro procedura operativa standard è stata quella di promettere prodotti che non sono riusciti a fornire, prima di abbandonare un progetto e una comunità che avevano promesso di sostenere”, hanno scritto gli avvocati nella denuncia.

Luke Brown, che ha intentato causa, afferma di aver perso $ 5.800 per gli Nft acquistati. Brown ha portato il caso per conto di una classe di persone che hanno acquistato risorse digitali dal progetto Nft. La denuncia nomina anche il mercato Nft Unxd come convenuto. Dolce & Gabbana e Unxd non hanno risposto né commentato il fatto. Per la cronaca, il caso legale è Brown v. Dolce & Gabbana USA Inc., 24-cv-03807, Corte distrettuale degli Stati Uniti, distretto meridionale di New York.

Dolce & Gabbana e gli Nft

Facciamo un passo indietro. Verso la fine del 2021, Dolce & Gabbana ha presentato una collezione di Nft creata in esclusiva per Unxd ispirata ai look della collezione Alta Moda di Venezia e composta da nove artwork digitali con dei corrispettivi fisici. D&G aveva promesso agli acquirenti di Nft che avrebbero avuto accesso anche agli abiti effettivi e guadagnato la possibilità di recarsi nell’atelier milanese del brand per un fitting sartoriale entro un anno dall’acquisto. Tutti gli Nft sono stati venduti per circa 5,7 milioni di dollari.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC