Nintendo

Dopo i rumors, l’ufficializzazione. Gfu e Clarion Events hanno raggiunto un accordo con Messe Berlin affinché l’Ifa – rassegna mondiale del consumer electronics – rimanga nel quartiere fieristico di Berlino. Le tre parti hanno raggiunto un accordo, in base al quale la fiera più importante al mondo per l’elettronica di consumo e gli elettrodomestici rimarrà presso il quartiere fieristico di Messe Berlin. L’evento sarà ora sotto la responsabilità di Ifa Management, una nuova joint venture fondata da gfu Consumer & Home Electronics GmbH insieme a Clarion Events, uno dei principali organizzatori di eventi indipendenti al mondo. Sara Warneke, amministratore delegato di Gfu: “Sono lieta che Ifa rimanga a Berlino. L’esperienza di Messe Berlin nell’organizzare uno spettacolo di queste dimensioni e il potenziale offerto dalla nuova Ifa Management GmbH saranno fondamentali per mantenere il successo di IFA negli anni a venire”.

Ifa, una partnership a tutto tondo

Nell’ambito della nuova partnership, la storica manifestazione dell’elettronica di consumo prevede di sfruttare il proprio successo ampliando la propria offerta digitale e il marchio Ifa Next per aggiungere più start up e prodotti innovativi all’evento. La nuova partnership investirà in funzionalità, nuove esperienze e intrattenimento per generare più valore ed entusiasmo per partecipanti, sponsor ed espositori. Lisa Hannant, ceo di Clarion Events: “Siamo estremamente entusiasti di entrare in questa partnership e siamo pienamente impegnati a garantirne il successo continuo. La partnership di Clarion con Ifa, Gfu e Messe Berlin arriva nel momento perfetto nella storia della fiera. Questa nuova joint venture porta con sé investimenti per offrire nuove funzionalità, più ispirazione e nuovo impegno che porteranno più affari alla città di Berlino e più affari ai nostri clienti”. Clarion sta investendo molto nella gestione dell’IFA e del suo team per creare una nuova cultura dinamica, lungimirante e digitale. Il leader del settore Oliver Merlin, che ha molti anni di esperienza nella gestione di eventi su larga scala, si unisce per guidare il team Ifa e aprire un nuovo ufficio a Berlino e aiutare a guidare nuove iniziative. Anche Simon Kimble, ex presidente e direttore non esecutivo di Clarion, Chris Gallon, amministratore delegato di Clarion Emea, entra a far parte del consiglio di amministrazione della JV, portando anni di esperienza, per lavorare con la Gfu e i suoi clienti chiave per aiutare l’evento, sia nella sua diretta e formati digitali, raggiungere il suo pieno potenziale. Infine, parola a Martin Ecknig, ceo di Messe Berlin: “Ifa ha le sue origini a Berlino, dove si tenne per la prima volta come Funkausstellung nel 1924. Pertanto, siamo molto lieti che rimanga qui per altri dieci anni. Essendo una delle principali fiere di Berlino, fornisce un importante impulso economico per Berlino nel suo ruolo di sede fieristica, sia a livello nazionale che internazionale. Sulla base della nuova partnership, Ifa può sperare in un continuo successo in futuro”. La manifestazione archiviata nello scorso mese di settembre, ritornata in presenza, ha registrato la presenza di oltre 161.000 visitatori durante i cinque giorni.