eu digital covid certificate
playit

Vogliamo dare notizia di una interessante e centrata iniziativa del Codacons e dei legali dell’associazione, che spiegheranno tutte le novità in fatto di Green Pass, Super Green Pass, tamponi e obbligo vaccinale. E lo faranno attraverso dei webinar aperti a tutti gli utenti. Lodi per questa attività di cultura sulle nuove normative che saranno operative dal prossimo 10 gennaio.

Il Governo Draghi ha definito con l’entrata in vigore del Decreto Legge n. 229 ulteriori novità in tema di certificazione verde Covid-19, il cosiddetto “Green Pass” o “super Green Pass”. Il nuovo decreto legge cerca di “rallentare” la curva di crescita dei contagi nei luoghi di maggiore aggregazione e per quelle categorie più esposte che sono a maggior rischio di ospedalizzazione.

Tra le tante novità che saranno introdotte, una molto importante rappresenta l’ampliamento dei contesti in cui sarà indispensabile dotarsi di certificazione verde ottenuta a seguito di somministrazione – quanto meno – della seconda dose di vaccino, non più pertanto del Green pass ottenuto a seguito di riscontrata negatività al tampone rapido. Non solo. Novità ulteriori sono introdotte per partecipare a manifestazioni pubbliche, andare al cinema o a teatro, e al ristorante.

Senza dimenticare le novità circa l’obbligo di Green Pass cosiddetto ordinario (con vaccino, guarigione o test negativo) che verrà esteso per l’accesso a servizi alla persona (parrucchieri, estetiste, spa e così via) e inoltre a pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali fatte salve eccezioni che saranno individuate con atto secondario per esigenze essenziali e primarie della persona (negozi di alimentari e farmacie).

Una rivoluzione per i cittadini con una giungla di disposizioni che possono creare confusione e indurre in errore gli utenti. Per tale motivo il Codacons ha organizzato per il prossimo 10 gennaio alle ore 16:30 un webinar dove i legali dell’associazione, in collaborazione con lo Studio Rienzi, illustreranno tutte le novità introdotte dal Governo e i comportamenti da seguire per rispettare le nuove disposizioni.

Nel corso dell’incontro online si parlerà inoltre di tamponi e dei forti ritardi per ottenere, dalle competenti ASL, notizie circa il risultato di quello effettuato in caso di sospetta – o conclamata – positività al virus, proponendo alcune possibili soluzioni strategiche per non rimanere indietro.

Per iscriversi gratuitamente al webinar è sufficiente seguire le indicazioni al link: https://attendee.gotowebinar.com/register/7081701927071216653