playit

La sfida di Mark Zuckerber con Meta (Facebook) per costruire hardware e software che vanno oltre i tradizionali social media si chiama Horizon Worlds. E si tratta di una piattaforma social VR per il visore Quest, presentata in occasione del recente Super Bowl americano. La soluzione è stata battezzata così dal gran patron di Meta: “Il fulcro della nostra visione del metaverso”. Come riportato dal sito statunitense The Verge, nel corso del virtaul e “meta” meeting. Con i collaboratori e dipendenti, il chief product officer dell’azienda, Chris Cox, ha fornito un aggiornamento sull’andamento della piattaforma. Da quando Horizon Worlds è stato distribuito a tutti gli utenti di Quest negli Stati Uniti e in Canada all’inizio di dicembre, la sua base di utenti mensili è cresciuta di un fattore di 10 volte fino a 300.000 persone, come confermato dal portavoce di Meta Joe Osborne. Il quale ha specificato che il dato includeva utenti di Horizon Worlds e Horizon Venues, un’app separata per partecipare a eventi dal vivo in VR che utilizza gli stessi avatar e le stesse meccaniche di base. Il numero non include Horizon Workrooms, un’esperienza di conferenza VR che si basa su un sistema di invito.

Horizon Worlds, costruiti 10.000 mondi separati

Prima del suo lancio a dicembre, Horizon Worlds era in una beta privata per consentire ai creatori di testare i suoi strumenti per la creazione di mondi. Analogamente a come funziona la piattaforma di gioco Roblox o Minecraft di Microsoft, Horizon Worlds consente alle persone di creare ambienti personalizzati per uscire e giocare come avatar senza gambe. Meta ha annunciato che per attualmente sono stati costruiti 10.000 mondi separati in Horizon Worlds e il suo gruppo Facebook privato per i creatori ora conta oltre 20.000 membri. Oltre a risolvere i problemi con la moderazione dei contenuti e gli utenti minorenni in VR, Meta deve rendere Horizon abbastanza affidabile da poter essere utilizzato da milioni di persone.  Tuttavia, Meta non ha ancora rivelato quante cuffie Quest ha venduto fino ad oggi, il che rende difficile valutare il successo di Horizon rispetto alla piattaforma hardware su cui gira. Ma diverse stime di terze parti fissano le vendite a oltre 10 milioni per Quest. Zuckerberg ha recentemente affermato che Meta rilascerà una versione di Horizon per telefoni cellulari entro la fine dell’anno per “portare le prime esperienze del metaverso su più superfici oltre la realtà virtuale”.