NIKON
NIKON

Honor Magic V2 RSR: con Porsche Design il foldable diventa “luxury”

Spiega Honor in merito al PORSCHE DESIGN Magic V2 RS: “Quando abbiamo creato il nuovo smartphone HONOR Magic V2, il desiderio principale era di portare al pubblico una prova dell’approccio lungimirante dell’azienda alla tecnologia premium, una sintesi di un software dinamico racchiuso in un design di fascia alta, che esprimesse la potenza e l’attenzione al dettaglio anche negli elementi estetici. Grazie alla collaborazione con Porsche Design, il nuovo PORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RSR riprende la tecnologia di schermo sottile e pieghevole leader nella categoria di Honor e le conferisce un aspetto ancora più sofisticato, ispirato alle acclamate auto sportive di Porsche”.

ORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RSR igizmo

Questo per dire che le ambizioni del PORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RS sono ancora più alte e, d’altra parte, ce ne siamo ben resi conto provando il Magic V2 in versione “classica”: probabilmente il migliore foldable in commercio per dimensioni, prestazioni e innovazione. Trovare la recensione in questo articolo:

Honor si è spinta oltre e spiega: “Ed è grazie a questa partnership che lo smartphone PORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RSR smette di essere uno smartphone. Sì foldable e sì innovativo: è tutto questo, ma è anche un oggetto da guardare, da ammirare, e da mostrare in tutte le sue sfaccettature, proprio come si sfoggerebbero un oggetto di design o un capo d’alta moda”. Ossia, si sfrutta l’innovazione tecnologica e le competenze estetiche di Porsche Design per arrivare nel segmento luxury. Per pochi, ovviamente, ma molto qualificante.

“Siamo sempre alla ricerca di partner che si integrino perfettamente con clienti comuni”, dice Carsten Monnerjan, responsabile del design di Porsche Lifestyle Group, una filiale della casa automobilistica Porsche e l’azienda dietro il marchio Porsche Design. Monnerjan dirige un team creativo presso lo Studio FA Porsche di Zell am See, in Austria, fondato da e intitolato al creatore della Porsche 911. Negli ultimi anni, lo studio di design ha rafforzato la collaborazione tra gli uffici di Zell am See, Berlino, Los Angeles, Shanghai e Ludwigsburg in Germania. Esiste anche una stretta sinergia con lo studio di design guidato dal direttore di Style Porsche, Michael Mauer.

Per Honor, “la collaborazione non potrebbe essere più azzeccata”. Yuan, capo designer di Honor, sostiene: “Credo che Honor e Porsche Design condividano la stessa visione di offrire una gamma di prodotti innovativi e di alta gamma che stabiliscano dei punti di riferimento nel settore. Non potevamo trovare un partner migliore di Porsche Design: entrambi non abbiamo paura di sfidare le regole per tracciare la nostra strada verso prodotti nuovi ed entusiasmanti”.

In qualità di marchio esclusivo di design e lifestyle, Porsche Design si impegna a dare vita allo spirito e ai valori unici di Porsche. Mentre Honor si è affermata come protagonista del settore degli smartphone con innovazioni incentrate sull’uomo. Questa partnership è un’altra best practice per Honor, in quanto marchio globale e premium, per portare innovazioni collettive ai consumatori di tutto il mondo.

“Un telefono è nelle mani dei nostri clienti” – afferma Monnerjan – “Lo scelgono per far parte del loro percorso quotidiano, per usarlo sempre. È un prodotto che non deve mai deludere ed essere piacevole da usare”. Monnerjan fa un’analogia con le auto sportive e i SUV di lusso della Porsche. “Sono prodotti che rendono le persone orgogliose di possederli”, afferma, “ed entrambi stiamo cercando di trovare le tecnologie, i materiali e le interfacce utente più recenti per garantire che ciò avvenga”.

PORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RS: lusso e innovazione nel dna

Il viaggio di Honor verso la fascia premium del mercato degli smartphone è stato rapido. Con un peso di soli 234 g e uno spessore di 9,9 mm quando è ripiegato, il PORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RSR supera i limiti dell’innovazione per i dispositivi pieghevoli. Il dispositivo sfrutta il DNA di un’auto sportiva, con un involucro per l’obiettivo della fotocamera dalla forma unica che fa riferimento al linguaggio visivo di Porsche. Questo si traduce nella sensazione fisica del dispositivo, non solo nel suo aspetto. “È importante non rendere la forma o il design troppo evidenti”, afferma Monnerjan. “Stiamo cercando di enfatizzare le caratteristiche chiave attraverso il DNA del nostro linguaggio formale. Lo facciamo attraverso la sensazione che si prova quando si tocca il telefono e si sentono le forme e le texture”.

“Porsche Design ha una lunga storia di lavoro nel segmento degli smartphone e un ricco portafoglio di design di lusso. Il nostro marchio vanta oltre 15 anni di successi nel settore degli smartphone” – continua Monnerjan – “Il nostro prestigio e il nostro successo derivano dalla filosofia di design senza tempo, funzionale e purista definita dal professor Ferdinand Alexander Porsche, che non solo ha progettato la leggendaria Porsche 911, ma ha anche creato il primo orologio da polso completamente nero al mondo, il Chronograph 1 del 1972″.

Le competenze di Porsche Design vanno oltre la forma fisica del nuovo dispositivo; il team di Monnerjan ha anche contribuito a plasmare parti dell’interfaccia utente. La luce posteriore della Porsche 911 è servita da ispirazione per il live wallpaper, mentre l’animazione della schermata di ricarica è stata ispirata dalla Taycan, la prima auto sportiva completamente elettrica di Porsche, spiega Monnerjan.

Ci sono altre sinergie tra i due marchi, come la “flyline” sul retro del telefono che evoca le linee fluide di una 911, mentre il colore è l’Agate Gray, una tonalità familiare spesso utilizzata per enfatizzare le linee della gamma Porsche. “Il design della flyline non è solo un motivo iconico e senza tempo, ma anche una manifestazione delle eccellenti innovazioni aerodinamiche di Porsche. Quando questa linea di velocità viene applicata al corpo dello smartphone, non solo conferisce un senso di dinamismo unico al telefono, ma si adatta anche alla curvatura della presa dell’utente” – continua Yuan – “All’Agate Gray potrebbero aggiungersi altre colorazioni nei prodotti sviluppati congiuntamente da Honor e Porsche Design. Nei nostri prossimi dispositivi ci ispireremo ancora di più ai colori e agli elementi iconici del design Porsche”.

Le innovazioni tecniche contenute in questo elegante pacchetto sono impressionanti, dal design evoluto del telaio che rende il dispositivo ripiegato così sottile, al primo NanoCrystal Shield antigraffio per proteggere lo schermo del PORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RS. “Naturalmente, ci sono alcuni elementi che un telefono deve avere, come le fotocamere” – dice Monnerjan – “È la stessa cosa che accade con il design delle automobili: un designer riceve un pacchetto determinato dagli ingegneri; quindi, deve essere una collaborazione tra le due discipline”.

HONOR riafferma la sua dedizione al mercato europeo, con il Magic V2 che testimonia l’impegno del brand a soddisfare le esigenze degli utenti europei. Il modernissimo PORSCHE DESIGN HONOR Magic V2 RSR sarà disponibile sul sito hihonor.it dal 18 marzo 2024.

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
SHADOW NINJA
SUBSONIC