SHADOW OF NINJIA
SHADOW OF NINJA

Honor AI Defocus protegge gli occhi; AI Deepfake rileva i falsi

Honor continua a estendere il suo modello di intelligenza artificiale con due funzioni utili e innovative. Da notare che entrambe le applicazioni IA sono “on-device” e “create per migliorare l’esperienza delle persone e introdurre un nuovo livello di sicurezza per gli utenti”. Huawei ha scelto il keynote a MWC 2024 di Shanghai, intitolato “The Human-AI Synergy: Intelligent Devices Will Empower People Better”, per svelare i progressi IA con AI Defocus Eye Protection e AI Deepfake Detection. Durante la sessione di keynote, il brand ha anche ribadito la sua attenzione “per l’IA on-device incentrata sull’uomo e la sua fiducia nel potenziale dell’hardware abilitato all’IA per potenziare gli utenti fornendo servizi su misura e proteggendo la privacy dell’utente”. 

“L’IA sta rivoluzionando le nostre vite e sta facendo progredire il settore degli smartphone, anche se la maggior parte delle aziende si sta concentrando sull’IA basata su cloud, che è però solo una parte del progresso. L’IA on-device permetterà agli utenti di godere di servizi customizzati in base alle proprie preferenze” – ha detto George Zhao, CEO di HONOR Device – “In HONOR, crediamo che l’intelligenza artificiale sui dispositivi abbia il potenziale per migliorare l’esperienza degli utenti, per questo, invitiamo anche tutti gli operatori del settore a unirsi a noi per esplorare il potenziale non sfruttato dell’IA on-device”.

Honor AI Defocus Eye Protection al MWC di Shanghai. Considerando l’aumento globale dei casi di miopia causati da una visione prolungata dello schermo, questa tecnologia sfrutta l’intelligenza artificiale per simulare la messa a fuoco degli occhiali sul display.

È dimostrato che indossare occhiali con lenti defocus favorisce la salute degli occhi, in quanto provocano intenzionalmente una sfocatura controllata nel campo visivo periferico dell’utente per aiutare a mantenere una visione centrale chiara. Questo effetto crea una percezione visiva alterata che rallenta il processo di allungamento dell’occhio, che porta alla miopia. Passando dalla protezione degli occhi alla prevenzione e alla creazione di una tecnologia in grado di portare sollievo ai consumatori, l’AI Defocus Eye Protection di HONOR ha dimostrato di ridurre la miopia transitoria degli utenti di 13 gradi in media dopo 25 minuti di lettura, con alcuni utenti che hanno registrato una riduzione massima di 75 gradi.

Aggirando i rischi presentati dalla tecnologia AI “deepfake” basata su cloud, HONOR ha introdotto AI Deepfake Detection. Per aiutare a contrastare le truffe e rilevare i contenuti falsificati digitalmente, AI Deepfake Detection esamina fotogramma per fotogramma informazioni come il contatto visivo, l’illuminazione, la nitidezza dell’immagine e la riproduzione del video per identificare difetti impercettibili all’occhio umano. Inoltre, AI Deepfake Detection è stata addestrata attraverso un ampio set di dati di video e immagini relativi a truffe online, consentendo all’AI di eseguire l’identificazione, lo screening e il confronto in tre secondi. Se la funzione rileva contenuti sintetici o alterati, viene immediatamente emesso un avviso di rischio per l’utente, evitando che continui a impegnarsi con i potenziali truffatori per la sua sicurezza. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.honor.com.

SHADOW OF NINJA
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
LEXAR
SUBSONIC