Google permette di rimuovere info personali dai risultati di ricerca

google ricerca dati personali igizmo

Google potrebbe provare ad aggiungere risultati di intelligenza artificiale più generativi nel suo servizio di ricerca. Tuttavia, afferma anche che sta cercando di dare alle persone la possibilità di rimuovere effettivamente i dettagli personali su se stessi anche dai risultati di ricerca. In un post sul blog, Google ha annunciato alcune nuove funzionalità che sta aggiungendo al suo strumento “Risultati su di te “I tuoi dati in Ricerca” che ha lanciato nel 2022. Questo strumento consente alle persone di richiedere che il loro numero di telefono personale, indirizzo di casa ed e-mail vengano rimossi dalla Ricerca di Google.

Google ha dichiarato:

“Nei prossimi giorni, lanceremo una nuova dashboard che ti farà sapere se nella Ricerca vengono visualizzati risultati web con le tue informazioni di contatto. Quindi, puoi richiedere rapidamente la rimozione di tali risultati da Google, direttamente nello strumento. Ti invieremo anche una notifica quando nella Ricerca vengono visualizzati nuovi risultati dal Web contenenti le tue informazioni di contatto, per darti maggiore tranquillità”.

Questa funzione è ora disponibile tramite i risultati di Google sul sito e vi si può accedere anche toccando o facendo clic sulla foto dell’account di Google, quindi toccando o facendo clic sulla selezione “Risultati su di te”. All’inizio è solo per i residenti negli Stati Uniti, ma in un prossimo futuro verranno aggiunti altri paesi e più lingue allo strumento.

Inoltre, il sistema SafeSearch di Google è disponibile per chiunque desideri offuscare i contenuti di ricerca che potrebbero essere offensivi. Spiega Big G:

“Con questo aggiornamento, le immagini esplicite, come i contenuti violenti per adulti o espliciti, saranno ora sfocate per impostazione predefinita quando vengono visualizzate nei risultati di ricerca”.

Infine, le persone possono ora richiedere che qualsiasi immagine per adulti o esplicita di se stessi venga rimossa dalla Ricerca Google . La società ha dichiarato:

“Ad esempio, se hai creato e caricato contenuti espliciti su un sito web, quindi li hai eliminati, puoi richiederne la rimozione dalla Ricerca se vengono pubblicati altrove senza approvazione. Questa norma non si applica ai contenuti che stai attualmente commercializzando”.

Sebbene Google affermi che queste azioni non rimuoveranno completamente i contenuti che potresti non vedere o accedere da Internet ad altri, la speranza è che “queste modifiche ti diano un maggiore controllo sulle informazioni private che appaiono nella Ricerca Google”.