PANTHEK
BEKO

Google Home e Home Mini in vendita in Italia e parlano italiano

Arrivano in Italia gli assistenti vocali per la casa di Google. Sono Google Home e Home Mini e, finalmente, parlano in italiano. Così è possibile interagire con questi dispositivi, che si appoggiano alla piattaforma dell’Assistente di Big G, in modo naturale, ponendo domande e addirittura impostando frammenti di conversazione botta/risposta. Il concetto è mettere in casa uno smart speaker polivalente per demandare la raccolta e l’accesso di gran parte delle informazioni a cui spesso si accede dallo smartphone, come il meteo, la riproduzione multimediale, le news, l’agenda quotidiana oppure curiosità di cultura generale.

Il tutto accessibile semplicemente parlando. Sì, perché Home e Home Mini sono sinergici rispetto a smarpthone e tablet, tanto che è necessario configurare il funzionamento dello smart speaker dall’app per dispositivo mobile, con cui si esegue il collegamento alla Wi-Fi domestica. Inoltre, i dati impiegati per rispondere correttamente all’utente sono anche generati dalle abitudini d’uso del telefonino e dalle app multimediali che si utilizzando, si veda Spotify per la riproduzione musicale o Netflix per quella video.

Come spiega Google, i due dispositivi “sintetizzano la filosofia con cui Google ha progettato il proprio hardware: soluzioni semplici che siano funzionali ogni qualvolta c’è bisogno, ma discrete quando non sono richieste; soluzioni altamente tecnologiche, le cui forme e materiali si adattano a voi, al vostro stile di vita e al vostro ambiente”.

Google entra in casa

Google Home è un vero e proprio assistente per la casa. Ha l’Assistente Google integrato, quindi è utile in tutte le attività della giornata: basta pronunciare “Ok Google” per attivare il dispositivo. E l’Assistente Google evolve di continuo, per cui Google Home si aggiornerà automaticamente nel tempo con sempre nuove funzionalità.

Google Home è stato realizzato per offrire anche un’elevata qualità sonora. Il suo design audio include un altoparlante a lunga escursione che assicura toni alti cristallini e bassi profondi per un suono soddisfacente anche in streaming tramite Wi-Fi. Il dispositivo è in grado di recepire il comando “Ok Google” mentre si ascolta musica o si svolgono altre attività, grazie ai microfoni a lungo raggio e alla sofisticata elaborazione del linguaggio naturale di Google.

Google Home fa il suo ingresso in Italia insieme a Google Home Mini, che rende l’Assistente Google più accessibile che mai a casa: le sue dimensioni sono compatte, perfette per qualsiasi ambiente. È elegante e arrotondato, senza spigoli o bordi, e conserva tutte le funzionalità di Google Home, ma in dimensioni più piccole. In Italia è disponibile nei colori grigio chiaro, grigio antracite e corallo.

Ad alta voce

La famiglia di prodotti Google Home attinge a tutta la capacità della Ricerca Google per fornire risposte in tempo reale alle vostre curiosità. Basta chiedere a Google Home di tradurre frasi in un’altra lingua, eseguire semplici calcoli matematici, ottenere informazioni nutrizionali e conversioni di unità di misura.

Con un semplice comando vocale è possibile riprodurre brani, playlist, artisti e album dai servizi musicali più diffusi, come Google Play Musica e Spotify. È anche possibile ascoltare la radio attraverso  TuneIn e le notizie dai servizi news disponibili al momento – Corriere della Sera, Rep di La Repubblica, RMC, RTL 102.5, Sky News 24, Sky Sport, TGCOM24 – oltre a tutti i servizi che operano in streaming. Se si dispone di più dispositivi Google Home e di altoparlanti compatibili con Chromecast Audio o Chromecast, è possibile ascoltare la stessa canzone in tutta la casa o raggruppare i dispositivi per stanza con la funzione multi-room.

Aiuto nel quotidiano

Con il consenso dell’utente, Google accede a un ampio spettro di dati utili. Si può ottenere facilmente informazioni su viaggi, impegni, traffico lungo il tragitto per andare al lavoro e tanto altro ancora. Nonché le informazioni sulla giornata. Per esempio, alla domanda “Come sarà la mia giornata” Home risponde con tutto ciò che risulta utile ad affrontare la giornata, dalle condizioni meteo, al tragitto giornaliero fino agli eventi in calendario, oltre a un riepilogo delle notizie da una fonte a scelta tra quelle disponibili.

Smart home senza fili

Con la famiglia Google Home si controllano tramite comandi vocali i dispositivi in ​​tutta la casa. Permette di riprodurre e controllare gli altoparlanti che hanno un dispositivo Chromecast Audio collegato o Chromecast integrato. Con Google Home si trasmettono contenuti tramite comandi vocali a qualsiasi TV con Chromecast collegato o integrato. Al momento del lancio è possibile trasmettere video da YouTube e Netflix, a cui col tempo si aggiungeranno altri fornitori di contenuti. Google Home permette anche di controllare luci e interruttori di sistemi di automazione domestica compatibili come Philips Hue, TP Link, D Link, LIFX, Wemo, a cui presto si aggiungeranno i termostati di Nest e altri partner.

Google Home e Google Home Mini saranno disponibili in Italia dal 27 marzo rispettivamente ai prezzi di 149 e 59 euro su Google Store e presso tutti i rivenditori autorizzati, tra cui Unieuro, Mediaworld, Euronics, e dal 3 aprile presso i negozi Wind e 3.

BEKO
AIR TWISTER
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
PANTHEK
ARCADE1UP