Google: disponibile in Italia il nuovo Nest WiFI a 159 euro
GAMESEAT

Essere connessi è parte integrante della vita di tutti i giorni e oggi più che mai tutti gli ambienti di casa si sono adattati a aule o uffici domestici: infatti, milioni di lavoratori, insegnanti e studenti di tutto il mondo sono collegati a Internet dalla propria cucina, dal soggiorno, dalla camera da letto. Ci si trova così di fronte a un aumento del numero di dispositivi, utenti e servizi collegati alle reti Wi-Fi domestiche, con possibili difficoltà legate alla riduzione della velocità o alla disconnessione.

In questa particolare situazione, Google lancia il nuovo Nest Wifi, da oggi disponibile anche in Italia: un router potente e un punto di accesso Wi-Fi con l’Assistente Google integrato per offrire all’utente tutto l’aiuto di cui ha bisogno.

Copertura in tutta la casa con Nest WiFi

Nest Wifi è formato da due dispositivi: il router Nest Wifi, che si collega direttamente al modem con cui costituisce la base di una rete domestica potente, e il punto di accesso Nest Wifi, che estende la copertura dove ce n’è più bisogno.

Nest Wifi è più potente di Google Wifi: offre fino al doppio della velocità e una connessione migliore fino al 25% in più. La confezione da due unità può garantire la copertura per una casa di 210 mq. Il sistema è scalabile, sarà quindi possibile aggiungere nuovi punti di accesso in qualsiasi momento per aumentare la copertura. Se si è già in possesso di una rete Google Wifi, si può aggiungere facilmente un punto di accesso Nest Wifi per ottenere una copertura maggiore.

Configurazione e controllo più semplici grazie all’app Google Home

Dopo aver collegato Nest Wifi, basterà scaricare l’app Google Home e seguire la guida durante la rapida procedura di configurazione. Una volta terminata è possibile gestire dall’app sia la rete, sia gli altri dispositivi connessi supportati.

Con l’app è facile condividere la password del Wi-Fi con gli ospiti, assegnare una priorità ai dispositivi (ad esempio quando si partecipa a una videochiamata), verificare la velocità della rete, configurare una rete ospite o cambiare la password. In più, se in casa c’è uno smart display Nest come Nest Hub, è possibile condividere la rete ospite e la password direttamente dal display attraverso un codice QR: per accedere a Internet basterà scansionarlo con il telefono.

WiFi Famiglia direttamente sull’app Google Home

Con WiFi Famiglia sull’app Google Home è possibile controllare i tempi di utilizzo dei dispositivi intelligenti in casa. Con un tocco si possono mettere in pausa Internet per un gruppo di dispositivi o per dispositivi specifici. È possibile anche impostare una pianificazione in anticipo per scandire la routine quotidiana: serve un aiuto per ricordarsi quando è ora di andare a dormire e per finire i compiti senza distrazioni? Con WiFi Famiglia sarà semplice e veloce. Senza dimenticare la sicurezza: grazie alla tecnologia SafeSearch di Google e all’utilizzo dei gruppi è possibile bloccare i contenuti per adulti sui dispositivi selezionati. 

Serve una mano? Basta la voce, con l’Assistente Google

Il punto di accesso Nest Wifi presenta un’ulteriore novità, uno speaker con l’Assistente Google integrato: quando serve una mano basta usare la voce, proprio come con Nest Mini. Google ha anche integrato lo stesso speaker di Nest Mini, per poterlo associare a un gruppo di altri altoparlanti e far suonare la musica preferita in tutta la casa.

L’Assistente Google può anche essere interpellato per saperne di più sulla rete Wi-Fi: sarà sufficiente dire: “Ok Google, qual è la velocità Internet?”

Il design di Nest Wifi

Nest Wifi ha un design elegante con bordi arrotondati e produce una luce delicata. È progettato proprio per essere esposto, lì dove potrà funzionare al meglio.

Inoltre, Nest Wifi è prodotto con materiali sostenibili: l’alloggiamento del router è composto per il 45% da plastica riciclata post-consumo, mentre l’alloggiamento del punto di accesso è realizzato per il 40% in plastica riciclata post-consumo.

Supporto per la smart home

Il sistema Nest Wifi è stato progettato per poter essere utilizzato come base di partenza per i dispositivi intelligenti che entreranno a far parte della casa, anche in futuro. È dotato di connettività domestica locale, che permette ad alcuni dispositivi di collegarsi direttamente al sistema senza bisogno di un hub, in modo che sia possibile configurare facilmente le lampadine e le prese supportate dall’app Home.

Nest Wifi è disponibile nel pack composto da un router e un punto di accesso al prezzo di 259 euro. È inoltre possibile acquistare singolarmente il router Nest Wifi, al prezzo di 159 euro, così come il punto di accesso Nest Wifi, al prezzo di 139 euro. Nest Wifi è disponibile da oggi sul Google Store e presso gli store online Unieuro e Mediaworld.