PALADONE

Google, che fa capo ad Alphabet, ha dichiarato di aver bloccato le app mobili collegate a RT e Sputnik dal suo Play Store, in linea con una precedente mossa per rimuovere gli editori statali russi dalle sue notizie caratteristiche.

Negli ultimi giorni un certo numero di società tecnologiche ha limitato la distribuzione e gli strumenti pubblicitari alle testate giornalistiche russe mentre la Commissione europea prepara il bando perché preoccupano che stiano diffondendo disinformazione sulla guerra in Ucraina.

A inizio settimana, il vicedirettore capo di RT Anna Belkina ha rilasciato una dichiarazione che le società tecnologiche che hanno interrotto la distribuzione, del suo punto vendita, non hanno indicato alcuna prova che abbia riportato falsità.

Sputnik non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento da parte di Reuters in merito alla scelta di Google.

Apple ha dichiarato martedì che RT News e Sputnik News non erano più disponibili per il download dal suo App Store al di fuori della Russia.