NIKON
NIKON

GameStop taglia la rete di punti vendita, crolla il valore delle azioni

GameStop, la catena videogame statunitense, dopo l’assemblea generale annuale degli azionisti, ha visto il titolo crollare in borsa dell’11,6% a 25,38 dollari. Le dichiarazioni del ceo Ryan Cohen ha dichiarato che in prospettiva – per fare fronte al cambiamento del mercato – intende ridurre e tagliare la rete di punti vendita senza fornire dettagli su cosa intende fare con la sua liquidità.

La scelta di GameStop di guardare al futuro gestendo “una rete più piccola e articoli a maggior valore aggiunto” si lega alla volontà di aumentare le vendite e la redditività. Contestualmente però, come accennato, il ceo Ryan Cohen non ha rivelato in che modo il network in tende utilizzare i circa 4 miliardi di dollari in contanti, che sono stati accumulati in seguito alla vendita di azioni a giugno e maggio. Nell’ultimo mese, il titolo del gruppo di Grapewine ha oscillato selvaggiamente nell’ultimo mese da quando Keith Gill, l’influencer noto come Roaring Kitty che ha contribuito a dare il via alla mania delle azioni di meme nel 2021, è riapparso e in seguito ha rivelato un’ampia posizione in GameStop.

GameStop, i ricavi in forte flessione

La catena è alle prese con il rallentamento delle vendite poiché il suo core business, ovvero la vendita di dischi di videogiochi nuovi e usati, subisce un duro colpo dal passaggio dei consumatori al download di giochi in formato digitale o in streaming. Le vendite nette sono scese a 881,8 milioni di dollari rispetto a 1,24 miliardi di dollari di un anno fa, ha dichiarato la società il 7 giugno, quando ha riportato gli utili prima del previsto. GameStop ha raccolto 933 milioni di dollari vendendo azioni per incassare un rally azionario di meme il mese scorso, quando il titolo ha raddoppiato il suo valore, e ha raccolto altri 2,14 miliardi di dollari all’inizio di questo mese. Tuttavia, le azioni sono in netto calo rispetto al picco di maggio e sono scese di oltre il 70% rispetto ai massimi intraday del 2021. L’influencer Keith Gill – che ha innescato la più recente ondata di esuberanza tra gli investitori dopo aver rivelato la proprietà di 5 milioni di azioni GameStop e 120.000 opzioni call di esercizio da 20 dollari di giugno in uno screenshot pubblicato su Reddit il 2 giugno – ha aggiornato la sua posizione la scorsa settimana per dimostrare che possedeva circa 9 milioni di azioni e nessuna opzione sulla società

NIKON
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
SHADOW NINJA
SUBSONIC