IWS21

Samsung pensiona ufficialmente Galaxy S7 e S7 Edge. Da questa settimana, infatti, due tra i modelli top seller della casa coreana hanno concluso di ricevere gli aggiornamenti di sicurezza e non sono in previsione per il futuro nemmeno ulteriori update del software, diventando, di fatto, argomenti del passato. Si chiude così la carriera dei due smartphone presentati nell’ormai lontano 2016 e che immediatamente si erano imposti sul mercato mondiale, tanto da battere diversi record di vendita.

Samsung fino al marzo di quest’anno ha continuato ad aggiornare Galaxy S7 e S7 Edge con patch di sicurezza che avevano coinvolti anche i due ex device top di gamma. Ora, però, lo stop: ad annunciare in maniera non ufficiale la fine di un glorioso ciclo, com’è naturale che sia. La conferma dell’interruzione degli aggiornamenti arriva, di fatto, dallo stesso colosso coreano, che nella pagina dedicata agli Android Security Updates ha cancellato dal programma i due modelli. Fino a marzo, infatti, Galaxy S7 e S7 Edge comparivano ancora tra i device che di trimestre in trimestre ricevevano le nuove patch. Da questa settimana, però, non è più così. Con un nota bene di possibili casi eccezionali, per cui Samsung potrebbe nuovamente intervenire con update ufficiali: laddove si dovessero riscontrare vulnerabilità di sicurezza critiche tali da costringere ad aggiornamenti immediati del software.

Ma quali i device Samsung a ricevere ancora regolari Android Security Updates da parte dell’azienda coreana? Ecco di seguito l’elenco.

Aggiornamenti mensili sono in agenda per:

– Galaxy Fold, Galaxy Z Flip

– Galaxy S8, Galaxy S8+, Galaxy S8 Active, Galaxy S9, Galaxy S9+, Galaxy S10, Galaxy S10+, Galaxy S10e, Galaxy S10 5G, Galaxy S10 Lite, Galaxy S20, Galaxy S20 5G, Galaxy S20+, Galaxy S20+ 5G, Galaxy S20 Ultra, Galaxy S20 Ultra 5G

– Galaxy Note8, Galaxy Note9, Galaxy Note10, Galaxy Note10 5G, Galaxy Note10+, Galaxy Note10+ 5G, Galaxy Note10 Lite

– Enterprise Models: Galaxy A8 (2018), Galaxy A50, Galaxy XCover4s, Galaxy XCover FieldPro, Galaxy XCover Pro

Update trimestrali sono previsti per:

– Galaxy S7 Active, Galaxy S8 Lite

– Galaxy A2 Core, Galaxy A5 (2017), Galaxy A6, Galaxy A6+, Galaxy A7 (2018)

– Galaxy A8 Star, Galaxy A8s, Galaxy A9 (2018)

– Galaxy A10, Galaxy A10e, Galaxy A10s, Galaxy A20, Galaxy A20e, Galaxy A20s, Galaxy A30, Galaxy A30s, Galaxy A40, Galaxy A50s, Galaxy A51, Galaxy A60, Galaxy A70, Galaxy A70s, Galaxy A71, Galaxy A80, Galaxy A90 5G, Galaxy A01

– Galaxy J2 Core, Galaxy J3 Top, Galaxy J4, Galaxy J4+, Galaxy J4 Core, Galaxy J6, Galaxy J6+, Galaxy J7 Duo, Galaxy J7 Top, Galaxy J7 Prime2, Galaxy J8

– Galaxy M10, Galaxy M10s, Galaxy M20, Galaxy M21, Galaxy M30, Galaxy M31, Galaxy M30s, Galaxy M40

– Galaxy Tab A 10.5 (2018), Galaxy Tab A 10.1 (2019), Galaxy Tab A 8 (2019), Galaxy Tab A 8 Plus (2019), Galaxy Tab A 8.4 (2020), Galaxy Tab Active2, Galaxy Tab Active Pro

– Galaxy Tab S4, Galaxy Tab S5e, Galaxy Tab S6, Galaxy Tab S6 5G, Galaxy View2

– W20 5G

Aggiornamenti regolari secondo le diverse esigenze dei modelli per:

– Galaxy A3 (2017), Galaxy A7 (2017), Galaxy A8+ (2018), Galaxy Note FE

– Galaxy J3 (2017), Galaxy J3 Pop, Galaxy J5 (2017), Galaxy J5 Prime, Galaxy J7 (2016), Galaxy J7 (2017), Galaxy J7 Prime, Galaxy J7 Pop, Galaxy J7 Max, Galaxy J7 Neo, Galaxy J7+

– Galaxy Tab A 10.1 (2016), Galaxy Tab A (2017), Galaxy Tab S3, Galaxy Tab E 8 Refresh