OTL

La crescita degli eSport e del gaming competitivo a livello mondiale sembra inarrestabile. Un sentimento molto speciale è scandito dalla ‘passione rossa’, cioè per la Ferrari, che dal mese di aprile si diffonderà tra le migliaia di sim racers di tutto il mondo, e che anche quest’anno è pronta ad accendere il cuore dei fan.

Ferrari Esports 2022, i protagonisti

La prima delle grandi novità del 2022 è il nome del team che gareggerà nella F1 Esports Series e in altri campionati, che da quest’anno si chiamerà ‘Scuderia Ferrari Velas Esports Team’ e che vedrà come nuovo title partner l’azienda protagonista mondiale del settore delle blockchain e degli NFT che si è distinta per la performance e l’innovatività dei servizi offerti. Fa il suo ingresso nel team appena rinnovato nel look e nel nome Kamil Pawlowsky, pilota polacco di 24 anni che si è aggiudicato alle ultime curve la scorsa edizione della Ferrari Esports Series. Per l’occasione i piloti ufficiali della Scuderia Ferrari, Charles Leclerc e Carlos Sainz, hanno dato il benvenuto a Kamil con il trofeo dedicato al vincitore del monomarca virtuale Ferrari. Sono stati oltre 30mila i piloti che si sono dati battaglia lo scorso anno nel campionato ‘Ferrari Esports Series’, certificando un accoglimento ancora più grande dell’edizione precedente e che ha visto un clamoroso successo di pubblico fin dalle pre-qualifiche. La data da segnare in calendario per lo start della nuova stagione della Ferrari Velas Esports Series 2022 è il 22 marzo alle 21 quando, durante un evento speciale in streaming sul canale Twitch di Ferrari con la partecipazione di vari ospiti, si apriranno ufficialmente le iscrizioni. 

Gli appuntamenti confermati

Ma ci sono anche le conferme, come ad esempio il gioco su cui si svolgerà il campionato: ‘Assetto Corsa’ di Kunos Simulazioni che per la prima volta verrà affiancato da ‘Assetto Corsa Competizione’ con alcuni contenuti speciali. Confermata anche quest’anno per il vincitore la possibilità di accedere al programma Esports in ‘Scuderia Ferrari’ per il 2023; un’opportunità che per la prima volta non sarà dedicata solamente a piloti virtuali europei ma verrà estesa anche a sim driver di un altro continente, informazione che verrà svelata durante l’evento del 22 Marzo alle 21 sul canale Twitch di Ferrari. Ultimo in ordine di tempo ma non di importanza, l’annuncio del lancio della nuova Pagina Facebook Ferrari Esports: un ulteriore canale diretto di contatto con i fans delle Rosse di Maranello, in grado di avvicinarsi direttamente al cuore dell’azione.