NIKON
TOPPS

Facebook compie 20 anni e riscopre un target di utenti più giovane

Il gruppo Meta – guidato da Mark Zuckerberg – ha dichiarato (nel rilasciare dati demografici per la prima volta sui suoi utenti) che la piattaforma social di punta, Facebook, sta attirando il maggior numero di giovani adulti negli ultimi tre anni, cercando di scrollarsi di dosso la nomea secondo la quale sarebbe la più utilizzata da un target con età più elevata. Il colosso di Menlo Park ha evidenziato che più di 40 milioni di adulti statunitensi e canadesi di età compresa tra i 18 e i 29 anni accedono e “controllano” Facebook quotidianamente, proprio nella ricorrenza del suo 20° anniversario.

Facebook: la nuova svolta e il compleanno dei 20 anni

Per Facebook, tale crescita e cambiamento sono il risultato degli sforzi compiuti negli ultimi anni per riconquistare l’attenzione dei giovani adulti che si sono riversati sull’app di brevi video TikTok, di proprietà della casa madre cinese ByteDance.

Nel corso di un evento andato in scena a New York volto a evidenziare come i giovani utilizzano l’app, il capo di Facebook di Meta, Tom Alison, ha affermato che l’anniversario ha spinto i dirigenti a rendersi conto che Facebook aveva bisogno di evolversi per rimanere rilevante per la prossima generazione. Ricordiamo che il social, fondato in un dormitorio dell’Università di Harvard nel 2004, si è diffuso a macchia d’olio nei campus universitari statunitensi dopo il suo lancio ed è diventato rapidamente la piattaforma di comunicazione di massa predefinita per una generazione di utenti di Internet. La piattaforma ha raccolto 50 milioni di utenti nei suoi primi tre anni e ora conta 3,2 miliardi di utenti a livello globale. Nel corso del tempo, tuttavia, è diventato meno attraente per gli utenti giovani che guidano le mode dei consumatori e sono considerati cruciali dagli inserzionisti responsabili della maggior parte delle vendite pubblicitarie di Meta. Secondo un sondaggio condotto lo scorso anno dall’organizzazione di ricerca Pew, solo circa un terzo degli adolescenti statunitensi afferma di utilizzare Facebook, un netto calo rispetto ai sondaggi precedenti condotti dal gruppo nel 2014 e 2015. In confronto, la percentuale di tutti gli adulti statunitensi che affermano di utilizzare Facebook è rimasta relativamente stabile dal 2016 a circa il 68%, ha affermato l’indagine.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC