GAMESEAT

Cinture allacciate. Si riparte con Samsung Electronics. Dopo il successo della competizione Odyssey League dello scorso anno dedicata a PlayerUnknown’s Battlegrounds, il colosso coreano leader mondiale nel mercato dei monitor gaming, propone un nuovo, competitivo torneo di eSport. Dove i giocatori guideranno auto e segneranno goal in Rocket League. Diversi sono i premi messi in palio da Samsung, oltre a un montepremi totale di 25.000 euro.

I monitor Odyssey protagonisti

Gli spettatori delle finali europee vedranno in azione l’ultima gamma di monitor gaming Odyssey, che saranno utilizzati dalle squadre partecipanti nelle fasi finali del torneo. Grazie all’avanzatissima tecnologia gaming di Samsung, incluso il premiato Odyssey G9, recentemente insignito del titolo di miglior monitor da gaming dalla European Hardware Association, così come i nuovi modelli G70A, G50A e G30A, i giocatori potranno godersi i più recenti videogiochi ad alte prestazioni per PC e console con colori realistici, una precisione millimetrica e un’elevata velocità di risposta, proprio quello che serve per giocare a Rocket League.

Come iscriversi al torneo 

Odyssey League (qui per iscriversi), che prende il nome dall’innovativa gamma di monitor gaming Samsung, mira a cercare le migliori squadre d’Europa per titoli competitivi come Rocket League. I giocatori che soddisfano gli elevati standard prestazionali propri del brand Odyssey e che sono disposti a mettersi alla prova, avranno la possibilità di vincere parte del cospicuo montepremi di 25.000 euro. Novità, risultati e aggiornamenti del torneo saranno disponibili tramite Twitter (@OdysseyLeague) e il proprio server Discord. Sono aperte le iscrizioni per il torneo, che permetteranno alle squadre regionali di registrarsi per partecipare alle fasi di qualificazione che inizieranno il 23 luglio. I vincitori prenderanno parte alle finali regionali, che saranno trasmesse nelle lingue locali. Le squadre che avranno superato questa fase accederanno alle finali europee, che si terranno dal 27 al 29 agosto, saranno trasmesse in inglese e vedranno la proclamazione della squadra vincitrice.