NIKON
NIKON

Epik, scoppia la mania per l’app che crea foto e ritratti in stile Anni ’90 con la IA

Epik è l’app del momento non solo negli Stati Uniti. Consente di creare le foto e i ritratti in stile Anni ‘90 sfruttando l’Intelligenza Artificiale. Il successo che ha portato Epik a diffondersi è certificato dal fatto che ha conquistato la vetta nel ranking Usa dell’App Store di Apple, oltre a essere disponibile anche per i device Android su Google Play.

Epik, il photo editor dal sapore vintage. Occhio però ai dati…

Epik è in sostanza un software di editing fotografico ma che ha aggiunto un filtro grazie al quale, sfruttando le potenzialità dell’Ai, permette all’utente di realizzare in serie ritratti seguendo quello che era lo stile degli annuari dei college americani. Il tutto inserendo i propri selfie, attendendo la debita elaborazione, per poi ritrovarsi per le mani un album vintage il giusto. Caricando da 8 fino a 12 immagini, possibilmente differenti e una volta scelta la tipologia e il genere, non resta che pagare per ricevere l’album dei ricordi nelle due modalità: consegna standard o espressa. Per l’elaborazione dei dati la spesa ammonta a 5,70 euro inclusa in 24 ore la consegna di base: chi ha fretta invece, e desidera avere nelle mani il proprio album stile Anni ’90 in due ore deve sborsare 9,50 euro. Ma non solo. C’è una spesa aggiuntiva da sostenere, relativamente alla cessione dei propri autoscatti alla società che sta dietro a Epik. Questa avrà la facoltà di utilizzarli per scopi definitivi dal regolamento. Pertanto, serve la massima attenzione e cautela.

Per commentare questo articolo e altri contenuti di igizmo.it, visita la nostra pagina Facebook o il nostro feed Twitter.

Articolo correlato
Autore correlato