elon-musk-nda-twitter
Samsung pc

Nuovo capitolo nella telenovela, che sta diventando un po’ stucchevole, tra Musk e Twitter. Nei fatti. Elon Musk ha twittato che il team legale di Twitter lo ha accusato di aver violato un accordo di non divulgazione rivelando che la dimensione del campione per i controlli della piattaforma di social media al fine di verificare la presenza di bot e fake è pari a 100.

“L’ufficio legale di Twitter ha appena chiamato per lamentarsi che ho violato il loro NDA rivelando che la dimensione del campione del controllo bot è 100!” ha twittato Musk, amministratore delegato del produttore di auto elettriche Tesla.

Musk venerdì ha twittato che il suo accordo in contanti da 44 miliardi di dollari per rendere privata la società era “temporaneamente sospeso” mentre attendeva i dati sulla proporzione dei suoi account falsi.

Ha detto che il suo team avrebbe testato “un campione casuale di 100 follower” su Twitter per identificare i bot. La sua risposta a una domanda ha suscitato l’accusa di Twitter.

Quando un utente ha chiesto a Musk di “elaborare il processo di filtraggio degli account bot”, ha risposto: “Ho scelto 100 come numero della dimensione del campione, perché questo è ciò che Twitter usa per calcolare <5% falso/spam/duplicato”.

Musk ha twittato durante le prime ore di domenica che non ha ancora visto “qualsiasi” analisi che dimostri che la società di social media ha account falsi inferiori al 5%.