ELECTROLUX
ELECTROLUX

Ecco il Galaxy Ring di Samsung: mostrato “live” a Mwc 24

C’è. È sotto una teca ma si possono vedere dal vivo le fattezze del tanto atteso Galaxy Ring di Samsung, l’anello smart corredato all’interno dai sensori per misurare le metriche di salute. Il fatto che un brand come quello coreano abbia “certificato” l’importanza di questo nuovo design per i wearable dedicati al fitness e al wellness è già un’informazione importante. Non a caso su Amazon c’è stata una fioritura di smart ring anche a costi aggressivi, a testimoniare che la strada imboccata da Samsung è più che corretta. E, come abbiamo già scritto, questa declinazione dei wearable in più formati è frutto di un’esigenza polivalente dei consumatori. Così ecco che dopo il teaser visto al lancio della gamma Galaxy S24, il Galaxy Ring si mostra al pubblico, seppure sotto una teca, al Mobile World Congress 2024. Qui di seguito le foto:

Come scrive Dr. Hon Pak, Vice President e Head of Digital Health Team, MX Business di Samsung Electronics: “Oggi più che mai le persone cercano di definire i propri obiettivi legati al benessere. Dal desiderio di mantenersi in forma o di aumentare la massa muscolare, al raggiungimento di un riposo notturno di qualità, fino alla risoluzione di problemi personali o familiari di salute fisica e mentale, gli obiettivi di salute di ognuno di noi sono diversi. Tuttavia, una cosa ci accomuna: la gestione quotidiana e il raggiungimento di questi obiettivi possono essere complicati e impegnativi e, soprattutto, vengono definiti da ciascuno di noi. Ecco perché in Samsung stiamo lavorando per consentire a un maggior numero di persone di monitorare la propria salute e quella dei propri cari a seconda delle loro esigenze, con un approccio completo e al tempo stesso semplificato per il benessere quotidiano. La nostra aspirazione è quella di migliorare la salute di miliardi di persone attraverso un’assistenza connessa focalizzata sulla casa, mettendo in relazione dispositivi, servizi e persone, come solo Samsung sa fare”.

Secondo Samsung, “una delle maggiori sfide che il settore sanitario si trova ad affrontare oggi è la frammentarietà dei dati e la difficoltà a raccoglierli. Samsung si trova in una posizione ottimale per risolvere questo problema, grazie alla propria gamma di dispositivi connessi, tra i più ampi e diversificati. Ora, con Samsung Health, stiamo collegando diversi dispositivi e soluzioni dei nostri partner all’interno di un’unica piattaforma integrata, rendendo più semplice il monitoraggio delle condizioni di salute su un dispositivo indossabile Galaxy. Raccogliendo dati attraverso una tecnologia di sensori avanzata, riceverete una comprensione più profonda e olistica della vostra salute con approfondimenti mirati e dati sanitari integrati di terze parti. E come sempre, i dati personali sui dispositivi Galaxy rimangono al sicuro grazie alla piattaforma di sicurezza Samsung Knox”.

L’intelligenza artificiale cambia in modo fondamentale il modo in cui si raccolgono e analizzano le informazioni di salute. Ancora Hon Pak: “Grazie alla IA, la tecnologia più trasformativa del secolo, gli utenti riceveranno approfondimenti più personalizzati ed esperienze di salute su misura grazie all’ampio set di dati globali di Samsung Health provenienti da 64 milioni di utenti attivi mensilmente. Sebbene il percorso di benessere di ogni utente sia unico, crediamo che tutti inizino allo stesso modo: acquisendo una conoscenza più approfondita della propria salute grazie a informazioni più complete, che coprono un arco temporale il più lungo possibile. È per questo che abbiamo continuato a costruire un portafoglio di strumenti che aiutano a monitorare la salute in modo comodo, continuo e accurato. Questo approccio prende vita all’interno della nostra offerta di dispositivi indossabili, arricchita da nuove funzioni come Il mio punteggio di vitalità e Booster Card, che combinano un maggior numero di dati con nuove analisi intelligenti, per fornire indicazioni ancora più personalizzate e utili, giorno e notte”.

Con un maggior numero di dati e una migliore comprensione di questi, gli utenti potranno ottenere ancora più informazioni sulle soluzioni personalizzate per il benessere e la prevenzione, a partire dal ciclo del sonno.  Samsung ha sviluppato una serie di funzioni che offrono agli utenti una comprensione più approfondita della loro qualità del sonno e di altri aspetti della loro condizione di salute mentre dormono. Per esempio, la funzione di apnea del sonno, che ha recentemente ricevuto l’autorizzazione De Novo dalla FDA statunitense, individuerà i segni di un’apnea ostruttiva del sonno da moderata a grave, spesso non diagnosticata e non trattata, in modo da potersi confrontare con il proprio medico curante.

Samsung è convinta che una profonda comprensione della propria salute personale possa portare a benefici significativi per il benessere a lungo termine degli utenti. Spiega Hon Pak: “Nel tentativo di realizzare la nostra ambizione di fornire agli utenti un approccio completo ma semplificato al benessere quotidiano, ci rendiamo conto che la scelta è un fattore importante. Ottenere informazioni accurate, dettagliate e avanzate sulle condizioni di salute personali è il presupposto per poter monitorare al meglio i cambiamenti e agire di conseguenza. I dispositivi mobile diventeranno il principale punto di accesso all’intelligenza artificiale e Samsung Galaxy, con la sua ampia e completa gamma di prodotti, la sua tradizione di innovazione e la sua filosofia di collaborazione aperta, è in grado di accelerarne l’espansione a livello globale.  Ecco perché nel corso di quest’anno siamo entusiasti di presentare Samsung Galaxy Ring, portando le più grandi innovazioni di Samsung nel formato più piccolo per un comodo utilizzo 24 ore su 24. Come nuova aggiunta al nostro portafoglio di dispositivi indossabili, Galaxy Ring offrirà agli utenti un modo del tutto nuovo per migliorare il benessere quotidiano, consentendo loro di avere maggiori informazioni e più strumenti per una più profonda conoscenza di sé, sia di giorno che di notte. Con Galaxy Ring gli utenti potranno vivere un’esperienza unica in ogni fase del loro percorso di benessere, il tutto in linea con la vision più ampia di Samsung di una piattaforma di benessere digitale più connessa, integrata e continua”.

Samsung promette che “continuerà ad arricchire ed ampliare le esperienze Galaxy AI attraverso le nostre categorie di prodotti e le nostre collaborazioni per portare avanti esperienze mobile che sfidano l’immaginazione. Il lancio di Galaxy Ring è solo una delle tante iniziative di Samsung che esemplifica questo concetto e realizza la nostra aspirazione di migliorare la salute e il benessere di miliardi di persone, a partire dalla casa, con voi. Grazie al potere dell’intelligenza artificiale, delle partnership e della tecnologia avanzata, aiutiamo sempre più persone a capire meglio se stesse e a fare quei piccoli cambiamenti che hanno un grande impatto, ogni giorno. Alla luce di tutto questo, della potenza della Galaxy AI e di molte altre interessanti soluzioni e aggiornamenti per la salute e il benessere in arrivo, non vediamo l’ora di mostrarvi cosa abbiamo in serbo per voi”.

ELECTROLUX
AIR TWISTER
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
PANTHEK
ARCADE1UP