RUSSELL HOBBS

EA Sports FC 24 ha debuttato lo scorso 29 settembre. E nel Regno Unito (mercato di riferimento per il Vecchio Continente) è stato il secondo miglior lancio di quest’anno, alle spalle dei due titoli The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, ma davanti a Hogwarts Legacy. Tuttavia, le vendite della new release firmata dal publisher Electronic Arts si si è collocata al di sotto di quanto ottenuto (sul versante del prodotto fisico) rispetto a Fifa 23: una flessione stimata nell’ordine (per la fase di lancio) del 30%.

EA Sports FC 24, bene su Nintendo Switch

Mentre Electronic Arts ha bandito le difese a tre e quelle a cinque dai tornei, si attendono le classifiche complete e dettagliate del regno Unito, GamesIndustry.biz ha svelato intanto il traguardo raggiunto da EA Sports FC 24. Detto che l’accoglienza della critica non è stata così roboante (secondo molti addetti ai lavori la vera novità starebbe principalmente nel naming del videogioco, avendo abbandonato la licenza Fifa) il pubblico non ha fatto mancare il suo sostegno in termini di acquisto al prodotto. Nel Regno Unito, stando sempre alle prime indiscrezioni, sarebbe la versione dedicata alla console Nintendo Switch quella ad aver ad aver registrato un apprezzabile rialzo rispetto allo scorso anno. D’altra parte, l’elevata diffusione dell’hardware del colosso giapponese può avere indotto un “nuovo” pubblico ad avvicinarsi alla simulazione calcistica. Ma come insegna la storia del franchise di EA, meglio attendere almeno il primo mese di business per avere un quadro più chiaro e affidabile sui riscontri reali ottenuti da EA Sports FC 24.