Nintendo

Il gaming entra nella sua fase calda. Arrivano i titoloni. Con il lancio di Far Cry 6 – disponibile da oggi 7 ottobre, in tutto il mondo – inizia la liberazione di Yara dalla dittatura. Il videogioco firmato dal publisher francese Ubisoft è pubblicato su Xbox Series X | S, Xbox One, Ps5, Ps4, Stadia, Amazon Luna e per Windows PC su Store Epic Games, Ubisoft Store e Ubisoft+, il servizio in abbonamento di Ubisoft.  L’ultimo episodio dell’iconica serie di casa Ubisoft porta i giocatori a esplorare l’isola paradisiaca di Yara, tenuta in scacco dal sanguinario dittatore Antón Castillo, interpretato da Giancarlo Esposito. Se sommiamo le parole “azione” e “adrenalina” uno dei primi videogiochi che viene in mente è senza dubbio Far Cry. La serie campione di incassi firmata Ubisoft, disponibile da oggi in tutto il mondo, è giunta al suo sesto episodio e proietta milioni di affezionatissimi fan in un’ambientazione tropicale dal realismo mai visto prima, un paradiso nel quale si nasconde però l’inferno, elemento tipico di ogni dittatura che si rispetti. Ma niente paura, la rivoluzione è dietro l’angolo: ai giocatori l’onore e l’onere di riconquistare la libertà. 

Far Cry 6, open-world mozzafiato 

Il titolo Far Cry 6, ultima incarnazione del fortunato franchise porta gli appassionati a scoprire un open-world mozzafiato dove potranno immergersi nel cuore della guerriglia moderna. Il Presidente Antón Castillo, interpretato dal noto Giancarlo Esposito, mira a riportare l’isola di Yara agli antichi fasti, cercando al contempo di indirizzare il giovane figlio Diego verso la strada del potere a ogni costo, ma tutto ha un prezzo. Chi si oppone al regime andrà incontro a una persecuzione senza via di scampo, lasciando le speranze del popolo nelle mani di Dani Rojas, ex militare fuggiasco che per una serie di eventi finisce per unirsi al gruppo rivoluzionario Libertad. 

Un arsenale potente

Tra le caratteristiche fondamentali di Far Cry 6 c’è sicuramente l’insolito arsenale. Il giocatore, infatti, potrà sbizzarrirsi nel realizzare armi davvero assurde, per un’esperienza di gioco sempre divertente, frenetica e mai banale, quasi improvvisata e raffazzonata, che lo porterà ad affrontare una guerriglia in stile Resolver. A contribuire a un’atmosfera sopra le righe ci pensano anche gli Amigos, ovvero il feroce coccodrillo Guapo, l’imprevedibile cane Chorizo e l’indomabile gallo Chicharrón, i temibili compagni di avventura sempre pronti a scendere in battaglia e a dare del filo da torcere ai soldati di Castillo. L’intensa campagna, inoltre, potrà essere interamente affrontata da due giocatori in modalità cooperativa, per provare la massima sensazione di libertà e ribellione possibili.