Purificatore
playit

Dyson presenta la sua ultima tecnologia di purificazione e umidificazione, che combina il sensore Dyson per la formaldeide allo stato solido e il sistema di filtrazione HEPA H13 completamente sigillato con la funzionalità di umidificazione igienica. Dyson Purifier Humidify+CoolFormaldehyde purifica, rileva con precisione e distrugge la formaldeide automaticamente e utilizza la tecnologia UV-C per rimuovere il 99,9% dei batteri presenti nell’acqua. 

Alex Knox, Vice Presidente per la categoria Environmental Care di Dyson, afferma: “La tendenza della formaldeide al degassamento fa sì che possa accumularsi e passare inosservata per anni nelle nostre abitazioni. Gli umidificatori senza un sufficiente trattamento dell’acqua possono diffondere nell’aria goccioline di acqua inquinata. Dyson ha progettato un dispositivo che risolve entrambi i problemi: rileva con precisione e distrugge ininterrottamente la formaldeide e umidifica l’aria in modo igienico, rendendola più pulita.” 

Dyson rileva e distrugge la formaldeide 

Grazie a un’evoluzione delle esistenti funzionalità di rilevamento Dyson, il nuovo Dyson Purifier Humidify+Cool Formaldehyde ora dispone di un sensore allo stato solido specificamente progettato per rilevare la formaldeide, un inquinante potenzialmente dannoso. Gli altri sensori di formaldeide a base di gel possono deteriorarsi nel tempo e rilevare erroneamente come formaldeide altri inquinanti come i composti organici volatili (COV). Il sensore Dyson per la formaldeide allo stato solido lavora in combinazione ad un algoritmo unico Dyson per monitorare selettivamente i livelli di formaldeide, ignorando in modo intelligente altri gas, che sono rilevati da un sensore COV dedicato.

La formaldeide è una molecola 500 volte più piccola di 0,1 micron e per questo particolarmente difficile da catturare. Se non rilevata, può portare a un’esposizione prolungata, infatti questo inquinante viene rilasciato in maniera continua nell’aria. Questo fenomeno è noto come degassamento. La situazione può peggiorare nelle case moderne e ben sigillate, dove gli inquinanti rimangono intrappolati all’interno. 

Il filtro Dyson ad Ossidazione Catalitica Selettiva (SCO) distrugge ininterrottamente la formaldeide a livello molecolare. Il filtro catalitico dispone di un rivestimento unico con la stessa struttura del minerale criptomelano. I suoi miliardi di tunnel delle dimensioni di un atomo hanno dimensione e forma ottimali per intrappolare e distruggere la formaldeide, scomponendola in piccole quantità di acqua e CO2. Lo stesso filtro si rigenera poi dall’ossigeno presente nell’aria, per continuare a distruggere ininterrottamente la formaldeide senza mai essere sostituito. 

Umidificazione igienica e filtrazione migliorata 

Dyson Purifier Humidify+Cool Formaldehyde ora dispone anche di un sistema di filtrazione HEPA H13 completamente sigillato. Nonostante alcuni purificatori siano dotati di sistemi di filtrazione HEPA, se non adeguatamente sigillati, gli inquinanti possono disperdersi nuovamente nell’aria. Inoltre, gli impianti moderni di condizionamento dell’aria e il riscaldamento centralizzato possono rendere l’aria secca. Gli umidificatori sono una soluzione consolidata contro l’aria secca nelle abitazioni, ma i loro filtri e serbatoi sporchi possono generare rapidamente batteri e muffe. In alcuni umidificatori, batteri e muffe si accumulano nel tempo e possono essere trasportati dal vapore e dalle goccioline d’acqua che vengono diffuse nell’aria. 

Instancabili e sempre alla ricerca della soluzione migliore, gli ingegneri Dyson hanno riprogettato i percorsi del flusso d’aria del dispositivo per ottenere una filtrazione standard HEPA H13 completamente sigillata – non solo assicurando che l’aria non bypassi il filtro, ma anche bloccando qualsiasi potenziale punto di perdita attraverso cui l’aria sporca potrebbe essere dispersa nuovamente nell’ambiente. 

Dyson Purifier Humidify+Cool Formaldehyde cattura il virus H1N1 e il 99,95% delle particelle di dimensione fino a 0,1 micron come allergeni, batteri, pollini e spore di muffa. La filtrazione HEPA per tutto il dispositivo è un concetto nuovo e non esiste ancora uno standard globale per la conduzione dei test. Proprio per questo Dyson è stata la prima azienda a ideare un test di efficienza della filtrazione che esamina i filtri all’interno del dispositivo e la sigillatura dell’intera macchina. 

Oltre a umidificare con aria purificata, Dyson Purifier Humidify+Cool Formaldehyde sfrutta la tecnologia UV- C e i fili d’argento nell’evaporatore per inibire la crescita dei batteri, distruggendo il 99,9% dei batteri in acqua. Gli ingegneri Dyson hanno realizzato un tubo PTFE altamente riflettente attraverso il quale la luce UV-C viene riflessa per tutta la sua lunghezza, facendo sì che i batteri siano esposti ai raggi UV-C più volte e vengano quindi distrutti. All’interno dell’evaporatore, la presenza di fili d’argento intrecciati è funzionale, in quanto questi forniscono proprietà biostatiche per inibire la crescita dei batteri. L’acqua viene fatta poi evaporare in un flusso d’aria purificata grazie al sistema di filtrazione Dyson a 360 gradi. Questo permette di umidificare in modo igienico con vapore acqueo trattato e non con le goccioline. Il dispositivo fornisce fino a 36 ore di umidificazione igienica e un serbatoio d’acqua da cinque litri offre un’umidificazione continua senza necessità di essere riempito regolarmente. 

Ciclo di pulizia profonda 

Alcuni tipi di acqua possono rilasciare sull’evaporatore residui minerali – come il calcare – e gli umidificatori convenzionali possono essere difficili da smontare e pulire, aumentando le probabilità di una cura inadeguata del dispositivo. Per una manutenzione semplice e senza problemi, Dyson ha progettato un ciclo di pulizia profonda che pulisce a fondo tutte le componenti esposte all’acqua, avvisando l’utente quando è necessaria la pulizia e guidandolo nel processo. 

Dyson tecnologia Air MultiplierTM – purificazione di tutta la stanza

La tecnologia Dyson Air Multiplier diffonde un flusso di aria purificata e umidificata igienicamente in ogni angolo della stanza. La purificazione dell’intera stanza è testata con la metodologia POLAR di Dyson che sfrutta 9 sensori e nessuna ventola aggiuntiva in una camera di prova di 81m3 per riprodurre un vero soggiorno, al contrario dei test standard di settore che utilizzano una stanza di laboratorio di piccole dimensioni. La modalità automatica permette al dispositivo di reagire in modo intelligente al cambiamento della qualità dell’aria e dei livelli di umidità. 

Il dispositivo può essere controllato a distanza tramite l’applicazione Dyson Link o attivato dal controllo vocale.