playit

Il kit comprende sensori e una dotazione completa di accessori per monitorare  il comportamento dei senior in casa. Una delle novità più interessanti del Mobile World Congress 2018 è targata Doro e si chiama SmartCare. È descritta come “una nuova soluzione per espandere il proprio portfolio dedicato alle tecnologiche innovative per gli anziani che rendono la vita più facile e sicura”.

SmartCare di Doro è un kit di assistenza tecnologica basata su cloud pensata per le esigenze degli anziani. In sostanza è una collezione di sensori da installare in casa e sempre connessi con un software in cloud che monitora le abitudini delle persone al fine di allarmare automaticamente e informare i parenti, amici o i fornitori di assistenza in caso di incidente o cambiamenti nel comportamento.

 Con il lancio della nuova soluzione SmartCare abbiamo attuato un’importante mossa strategica per il nostro business. Le persone senior vogliono sempre di più rimanere a casa ed essere indipendenti il più a lungo possibile: SmartCare di Doro è stato sviluppato pensando proprio a queste necessità. Offrendo sistemi e dispositivi completi che rendono la vita più facile sia per gli anziani sia per i loro familiari e amici, miriamo a estendere il tempo in cui potranno vivere a casa contribuendo anche allo sviluppo sostenibile del welfare sociale”, afferma Robert Puskaric, CEO e Presidente di Doro.

Ancora più sicuri

La popolazione anziana sta crescendo e a livello globale1 mentre quella in età lavorativa sta diminuendo rispetto agli anziani. Dal punto di vista dei costi dell’assistenza sociale, questo crea sfide significative per la società dal momento in cui gli anziani che vivono a casa spesso hanno bisogno di sostegno da parte di assistenti o degli stessi parenti.

Secondo un’indagine condotta da Doro, il 24% della popolazione europea presta assistenza a una persona anziana e il 61% di loro afferma di essere spesso preoccupato che possano capitare incidenti come per esempio cadute o ferite. 2

La distanza è una vera e propria barriera per chi deve aiutare o sostenere i parenti più anziani che vivono in casa. Infatti, il 44% degli anziani ha i figli che vivono in altre città e il 12% in altri paesi e questo porta difficoltà nel rimanere in contatto ogni giorno. Per la maggior parte di loro il telefono cellulare è l’unico strumento per ottenere aiuto in caso di incidente ma i senior non hanno sempre il loro telefono a portata di mano. Questa situazione crea una forte domanda di nuove soluzioni innovative e affidabili per aiutare, sostenere e rimanere in contatto con i propri cari in casa.

Tecnologia amica

Per soddisfare questa domanda, SmartCare è dotato di un home gateway e di sensori intelligenti collegati al servizio cloud My Doro. In tal modo, si possono connettere i sensori con lo smartphone e con le unità che appartengono a fornitori di assistenza, ai parenti e agli anziani. Il sistema è autocalibrante del comportamento individuale ed è in grado di rilevare gli incidenti e di segnalare l’allarme in tempo reale ai parenti o i fornitori di assistenza. Doro SmartCare si basa su un’architettura di sistema aperta in modo da assicurare la connettività verso sensori e dispositivi di terze parti.

Questo significa che se una persona cade dalle scale di casa, il sensore rileva automaticamente la caduta e in automatico avvisa i parenti, i centri Doro per la ricezione o altre terze parti, che a loro volta possono contattare l’anziano o chiamare i servizi di emergenza o i fornitori di assistenza. Grazie al servizio My Doro, i parenti e i fornitori di assistenza ricevono notifiche, avvisi e allarmi sulle attività in casa, come per esempio: “Il frigorifero non è stato aperto nelle ultime 24 ore” o “la porta di casa non è stata chiusa correttamente”.

 “Niente è più difficile da accettare, per un anziano, che dover lasciare la propria casa perché da solo non ce la fa più. D’altro canto, per i familiari questa situazione è difficile da sostenere sul lungo termine e arreca sempre più preoccupazioni. La nostra offerta è pensata per sostenere entrambe le parti attraverso una soluzione di assistenza tecnologica intelligente e in grado assicurare tranquillità e sicurezza”, commenta Mauro Invernizzi, Country Director Italia.  

L’offerta dell’azienda con Doro Connect and Care e la gestione da remoto degli smartphone tramite mydoromanager.com, hanno fornito una grande esperienza per la fornitura di prodotti che supportano e aiutano gli anziani nella vita di tutti i giorni e offrono tranquillità e sicurezza ai parenti. Con SmartCare di Doro l’azienda fa un importante passo avanti per diventare un fornitore completo di tecnologia per gli anziani e per i loro parenti.

SmartCare di Doro sarà disponibile a partire dal quarto trimestre del 2018. Maggiori informazioni www.doroitaly.it.

1 Fonte: UN World Population Prospects. In Europa, il rapporto di persone tra i 15-64 anni e gli anziani sarà di 2.3 nel 2040, rispetto ai 3.8 del 2015. Nel 2015 il numero di 80+ è stato di 26.9 miliardi. Nel 2030 questo numero sarà di circa 40 miliardi secondo Eurostat. 

2Doro Connect and Care – Studio di validazione. Approfondimenti di River Research.