NIKON
TOPPS

Dazn promette innovazione nel calcio con lo “studio virtuale”

“In vista del nuovo ciclo 24-29 di Serie A Enilive, Dazn e Nvp annunciano un accordo per l’integrazione editoriale della Serie A Enilive dai principali stadi italiani in modalità di remote production avanzata e la realizzazione di soluzioni tecnologiche innovative per la realizzazione del primo studio virtuale di Dazn in Italia”. Questo si legge nel comunicato stampa di Dazn, che promette un approccio basato sull’innovazione tecnologia per il quinquennio di diritti sul calcio italiano. Una risposta alle lagnanze sull’aumento del canone per il pacchetto Plus? Può essere, ma intanto l’azienda dà seguito alle promesse di una trasmissione più allo stato dell’arte e in linea con le possibilità interattive e creative offerte dallo streaming.

Così a partire dalla prossima stagione calcistica, Dazn baserà le sue attività produttive nell’Innovation Hub di Nvp a Cologno Monzese (Milano) dove implementerà una tecnologia innovativa già impiegata nel settore host broadcasting e delle OTT per la produzione di oltre 5.000 eventi tra cui le partite di Serie A, le Olimpiadi, il circuito mondiale femminile di Tennis WTA. La nuova collaborazione con Nvp, specializzata nella remote e cloud production integrata a soluzioni tecniche di connettività, “segna una svolta per Dazn che inaugura così il nuovo ciclo quinquennale nel segno dell’innovazione. Innovazione ed esperienza immersiva saranno le direttrici del nuovo piano produttivo ed editoriale di Dazn che verrà sviluppato per valorizzare il prodotto Serie A attraverso una modalità ancora più interattiva e coinvolgente”.

Dazn spiega che a una copertura stadio-centrica dei pre e post-partita (con lo Stadio che diventerà sempre di più lo studio di Dazn acquistando ancora più centralità nel racconto del massimo campionato calcistico italiano), “l’introduzione di uno studio virtuale con tecnologie di realtà virtuale ed aumentata rivoluzionerà l’analisi, il dibattito e l’interattività del racconto delle giornate di Serie A Enilive”.

“Quella che stiamo avviando con NVP è una collaborazione che unisce due realtà che sono alla continua ricerca di soluzioni tecnologiche avanzate. Il prossimo ciclo quinquennale rappresenta per noi un nuovo capitolo che vogliamo inaugurare puntando su ciò che più rappresenta, da sempre, Dazn: l’innovazione. La sperimentazione e l’adozione di nuove soluzioni tecnologiche – penso all’aver portato lo sport in live streaming, alla bodycam in Serie A o alla Ref Cam nel basket – ci contraddistinguono e continueranno a guidare le nostre scelte per le prossime cinque stagioni di Serie A Enilive”, spiega Stefano Azzi, ceo di Dazn Italia.

“Siamo molto contenti della partnership siglata con Dazn per i prossimi anni. Pensiamo che l’innovazione sia la chiave del successo nell’industria del Broadcast e siamo orgogliosi di essere all’avanguardia in questo eccitante e dinamico mercato. La passione per il nostro lavoro, combinata con la nostra ricerca dell’eccellenza, ci ha consentito di essere qualificati come leader Europeo nel mercato del Broadcast a cui affidare la realizzazione dei più complessi progetti”, dice Massimo Pintabona, ceo di Nvp.

TOPPS
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC