twitter
ims22

Un nuovo screenshot di Jane Manchun Wong mostra come appariranno i tweet modificati (edit) agli altri utenti sul sito web di Twitter. Sotto il contenuto twittato, sarà mostrata un’icona a forma di matita accanto alla parola “Modificato” per sottolineare che non è il tweet originale. Wong non ha approfondito ulteriormente questo aspetto, quindi non è noto se puoi fare clic su Modificato per vedere la cronologia del post: anche il tweet che ha modificato è sparito.

Ormai dall’inizio di aprile è accertato che Twitter sta lavorando alla possibilità di modificare i tweet. Ma il social network ha anche affermato che la funzione era ancora lontana, nonostante che gli utenti di Twitter Blue (il servizio a pagamento) si aspettavano di ottenerla in un paio di mesi. L’intera portata di come funzionerà l’edit è ancora nascosta, però sono trapelati ulteriori dettagli. A metà aprile, per esempio, Alessandro Paluzzi ha mostrato alcuni screenshot della nuova funzione di modifica dopo aver eseguito del reverse engineering.

La funzione Modifica su Twitter

Quando la funzionalità sarà più completa e arriverà per gli utenti di Twitter Blue, può essere messa alla prova in un ambiente reale per analizzare come potrebbe essere usata e abusata. Dopo un po’ più di ritocco, Twitter dovrebbe sentirsi pronto a rendere l’edit finalmente disponibile la funzione per tutti i suoi utenti.

Screenshot della funzione di modifica di Twitter

Secondo un tweet successivo di Jane Manchun Wong, dovrebbe esserci anche una pagina della cronologia delle modifiche in modo da poter vedere cosa hanno detto le persone in precedenza. Servirà a capire se si sta leggendo una vecchia versione del tweet, caso nel quale comparirà un messaggio che indica la versione non aggiornata del tweet (ossia pre-edit).

Screenshot della funzione di modifica di Twitter