IWS21

Focus on PCB – From Design to Assembly – è la prima fiera europea interamente dedicata agli operatori del mondo dei PCB (Printed Circuit Board), PCBA (Printed Circuit Board Assembly) ed EMS (Electronics Manufacturing Services).  L’appuntamento – con il patrocinio di Assodel e ANIE Componenti Elettronici, organizzato da NürnbergMesse e ospitato da IEG – Italian Exhibition Group – si terrà a Vicenza il 18 e 19 maggio 2022, con più di 50 aziende espositrici che accoglieranno i visitatori negli oltre 6.000 metri quadrati del Padiglione 1. Particolarmente ricco e intenso il programma di convegni e workshop.

Circuiti stampati e la filiera della manifattura

L’ultimo rapporto Assodel (Associazione Distretti Elettronica – Italia) sui dati di mercato dell’elettronica in Italia fotografa una realtà vivace e in fermento: un fatturato di 1 miliardo e 495 milioni di euro per il comparto della distribuzione elettronica italiana nel 2021, +26,1% rispetto all’anno precedente, con un book to bill su base annua di 1,87 (con un incremento del portafoglio ordini di 1 miliardo e 300 milioni di euro). Su questo quadro si innestano sfide note quali il reperimento di materie prime e componenti e la sofferenza della supply chain, oltre alla transizione green del settore verso una produzione più sostenibile e in ottica di economia circolare. Tematiche queste che verranno analizzate e discusse in occasione degli appuntamenti collaterali di Focus on PCB dalle aziende che le vivono quotidianamente in prima linea. I circuiti stampati sono un elemento essenziale in moltissime filiere della manifattura, in quanto indispensabili per ospitare e collegare i chip e gli altri componenti elettronici che rendono intelligenti prodotti e apparecchiature di ogni tipo, dalle automobili ai treni, dai sensori ambientali ai dispositivi indossabili. La ricerca di una maggiore indipendenza negli approvvigionamenti di componenti elettronici coinvolge anche il settore dei PCB, per i quali si prevede una forte crescita della domanda, sia in termini di quantità che di qualità.

Focus on PCB: il programma dei convegni di approfondimento

E proprio le sfide globali che il settore dei PCB si ritrova ad affrontare saranno oggetto di approfondimento nel corso degli appuntamenti convegnistici fissati durante la due giorni di Focus on PCB, moderati da Massimo Frigerio, consulente Somacis. Questo il programma:

Mercoledì 18 maggio 

Ore 10: Conferenza di apertura, che vede il ceo di NürnbergMesse Group Peter Ottmann, Luca Giovelli del Gruppo PCB Assodel e Gabriele Braga di Anie Componenti Elettronici confrontarsi sulle motivazioni che hanno spinto all’organizzazione di un evento inedito come Focus on PCB, unico nel panorama fieristico non soltanto italiano, ma europeo per specializzazione degli operatori coinvolti.

Ore 11: focus sulla sostenibilità con Jonathan Milione – Process Engineer di PreventLab e Ivano Tognetti – EDA Product Manager di Cadlog.

Ore 15: riflettori sullo stato dell’arte del settore dei circuiti stampati grazie agli interventi di Guglielmo Martinelli di Tecnometal, Massimo Lanza di Roj e Tino Taddei di GestLabs.

Giovedì 19 maggio

Ore 11: incontro Laminati di base e finiture superficiali nella produzione dei PCB IPC-6012: una maggiore conoscenza sui requisiti e sulle prove di laboratorio per discutere dell’importanza dello standard IPC-6012 per la qualità dei circuiti stampati.

Ore 15: conferenza sull’andamento del mercato dell’elettronica in Italia nell’epoca dello shortage di componenti con l’intervento istituzionale del Direttore di Assodel Diego Giordani, che intende restituire una panoramica approfondita del settore nel nostro Paese andando ad analizzare i dati dell’associazione di riferimento da quasi 40 anni per i fornitori di componentistica elettronica e per le aziende italiane che operano nell’elettronica industriale.