Shop&Charge carrefour
playit

Offrire un contributo concreto per assumere stili di vita più sostenibili. È questo l’obiettivo del progetto Shop & Charge che annuncia i suoi primi risultati di questa attività che permette di caricare l’auto elettrica mentre si fa la spesa. Realizzato in collaborazione da Be Charge, società di Plenitude (Eni), Carrefour Italia e l’e-Mobility Business Unit di Stellantis, Shop & Charge è stato lanciato nel dicembre 2020 con l’obiettivo di favorire la diffusione di soluzioni e-mobility attraverso l’attivazione di punti di ricarica Be Charge nei punti vendita Carrefour in Italia, con tariffe scontate e vantaggi esclusivi per i clienti di Fiat Nuova 500, il modello 100% elettrico prodotto a Torino. 

Dal lancio di Shop & Charge a oggi sono state effettuate più di 5.000 sessioni di ricarica elettrica effettuate da circa 1.500 e-driver che hanno caricato oltre 70.000 kWh di energia, che equivalgono ad una stima di quasi 60 tonnellate di CO2 risparmiate.

Con questi primi traguardi raggiunti, Shop & Charge si dimostra un progetto importante che permette di sfruttare il tempo necessario per la ricarica delle batterie svolgendo attività quotidiane come fare la spesa, facilitando così il passaggio alla mobilità elettrica.

Grazie a Shop & Charge, chi guida una Nuova 500 trova a sua disposizione fino a 112 punti di ricarica, installati da Be Charge nei parcheggi di 25 punti vendita di Carrefour selezionati all’interno del territorio nazionale. A luglio 2021, i punti di ricarica operativi erano 60: l’incremento di 52 punti di ricarica attivati in meno di otto mesi dimostra che il progetto sta evolvendo con rapidità.

Con questo accordo, l’e-Mobility Business Unit di Stellantis e Fiat intendono favorire le abitudini sostenibili dei clienti di Nuova 500 che, in esclusiva, potranno accumulare più velocemente i punti fedeltà Carrefour ottenuti con l’acquisto di prodotti biologici – a marchio Carrefour – e ricaricare con sconti dedicati la propria vettura presso i parcheggi elettrificati del network.

Il progetto, partito con la prima full electric di Fiat, potrebbe in futuro venire esteso ad altri modelli elettrici ed elettrificati di Stellantis, considerato che quasi un quarto delle ricariche alle colonnine Be Charge installate presso i punti vendita Carrefour Italia sono effettuate da clienti del Gruppo.

Per Carrefour Italia implementare questo progetto rappresenta un ulteriore passo avanti nella concretizzazione della propria strategia di sostenibilità ambientale Act for Food, nella consapevolezza dell’importante ruolo come uno dei player della grande distribuzione in grado di promuovere la sostenibilitàlungo tutta la propria filiera.

Be Charge, grazie a questa collaborazione con il mondo automotive e il settore della grande distribuzione organizzata, continua ad essere protagonista nello sviluppo di uno dei maggiori e più capillari network di infrastrutture di ricarica pubblica per veicoli elettrici in Italia e in Europa.