PURO
PURO

Beko Europe diventa operativa: Whirlpol cede le attività europee ad Arcelik

Beko Europe nasce ufficialmente dopo che Whirlpool Corporation ha annunciato il completamento della transazione verso Arcelik delle attività in Europa. Il passaggio è epocale, una trasformazione della storica azienda che vanta 16 stabilimenti, 63 uffici, 20mila dipendenti e un fatturato di 6 miliardi di euro. E i primi segnali di questa transizione si possono già vedere recandosi nello storico stabilimento di Cassinetta di Biandronno (in provincia di Varese) dove all’entrata la dicitura Whirlpool, che ha segnato un’epoca, è stata sostituita da Beko Europe il 2 aprile 2024. Questa è la data che segna il passaggio di consegne.

Di più. VareseNews riporta quanto segue: “A ogni dipendente è stato consegnato dai capi reparto un portachiavi e una busta con dei semi da piantare accompagnati da questo messaggio (in inglese): «Unisciti a noi nel seminare insieme i semi per un futuro resiliente, diversificato, innovativo e sostenibile. Il tuo contributo porta avanti l’eredità di Whirlpool Corporation e Arcelik e aprirà la strada a un nuovo inizio con Beko Europe. Grazie per aver preso parte al nostro entusiasmante viaggio! La nostra carta da semi fatta a mano diventa una pianta dopo essere stata utilizzata. Piantala per vederla crescere»”. Il passaggio successivo sarà di cambiare insegna ai rimanenti stabilimenti europei (14 in totale), ma avverrà in modo piuttosto rapido vista la prontezza del sito di Varese.

Tutto ciò segna un passo significativo nella trasformazione del portafoglio di Whirlpool e “si prevede che offrirà notevoli opportunità per massimizzare il valore. La transazione crea una nuova società europea di elettrodomestici unendo le principali attività europee di elettrodomestici di Whirlpool Corporation con le principali attività di Arcelik nel settore degli elettrodomestici, dell’elettronica di consumo, del condizionamento dell’aria e dei piccoli elettrodomestici”. I fatti parlano chiaro: Whirlpool Corporation possiede ora il 25% di questa nuova entità, denominata Beko Europe BV, e Arcelik ne possiede il 75%. Whirlpool Corporation manterrà la proprietà di InSinkErator e di KitchenAid nell’area europea (Emea, per la precisione). Separatamente, Whirlpool ha anche completato la vendita precedentemente annunciata delle attività di Whirlpool in Medio Oriente e Africa ad Arçelik A.Ş.

Dice Marc Bitzer, presidente e amministratore delegato di Beko Europe: “Il completamento di questa transazione evidenzia i nostri progressi significativi nel trasformarci in un’azienda a maggiore crescita e con margini più elevati. In quanto azienda più focalizzata e agile, siamo ben posizionati per generare valore e promuovere il nostro impegno per migliorare la vita domestica”. Beko Europe BV avrà un fatturato combinato di circa 5,5 miliardi di euro sulla base dei risultati del 2023. Il gruppo opera con i marchi Beko, Grundig e Defy (apportati da Arçelik) e Whirlpool, Hotpoint, Indesit, Bauknecht e Ignis (apportati da Whirlpool). Il fatturato globale è intorno ai 6 miliardi di euro.

Si prevede che la transazione genererà più di 750 milioni di dollari in valore attuale netto del valore del flusso di cassa futuro, oltre a sbloccare 200-300 milioni di dollari di flusso di cassa incrementale nel 2025. Inoltre, Holger Gottstein e Gilles Morel, due membri dell’esecutivo di Whirlpool Corporation, saranno nominati membri del consiglio di amministrazione di Beko Europe BV.

Dal canto suo, Whirlpool Corporation spiega che “si concentrerà sulle sue forti posizioni nelle Americhe e in India, con la sua posizione azionaria n. 1 nei principali business degli elettrodomestici sia per il Nord che per il Sud America. Inoltre, si prevede che i nuovi prodotti, compresi quelli del settore dei piccoli elettrodomestici KitchenAid a margine più elevato, continueranno a rappresentare un fattore chiave per la crescita delle azioni e dei profitti”.

PURO
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
MYSTERY BOX
SUBSONIC