playit

Apple starebbe puntando a una data prossima all’8 marzo per presentare un nuovo iPhone a basso costo e un iPad aggiornato, secondo alcune fonti contattate da Bloomberg. iniziando così un 2022 potenzialmente record per densità e qualità di nuovi prodotti.

L’annuncio segnerà il primo grande evento di Apple da quando il nuovo MacBook Pro ha debuttato lo scorso ottobre. Come gli altri recenti annunci dell’azienda, anche quello che ipotizza Bloomberg dovrebbe concretizzarsi in una presentazione online ma non nel classico evento in presenza.

Apple sta uscendo da un trimestre nel quale ha superato di gran lunga le previsioni di Wall Street, contribuendo a reprimere i timori che i problemi della catena di approvvigionamento avrebbero danneggiato le vendite. Ora l’azienda punta più in alto per il 2022. Gli annunci di marzo, insieme alla consueta ondata di novità in termini di prodotto prevista per tutto il 2022, suggeriscono che Apple sarebbe pronta al più grande numero di nuovi device svelati in un solo anno.

Dato che Bloomberg prevede che agli iPhone e iPad low cot manchi poco più di un mese, i piani dell’azienda potrebbero cambiare di fronte a ritardi di produzione o altri cambiamenti. Apple ha rifiutato di commentare i piani dell’azienda.

Il nuovo iPhone sarà il primo aggiornamento del SE in due anni, aggiungendo funzionalità di rete 5G, una fotocamera migliorata e un processore più veloce. Ma il design stesso dovrebbe rimanere simile alla versione attuale, che ha debuttato nell’aprile 2020.

Il nuovo iPad, nel frattempo, sarà un aggiornamento del modello Air con un processore più veloce e il 5G. La società di Cupertino sta inoltre pianificando un nuovo Mac con chip progettati da Apple, che potrebbe arrivare già a marzo.

Oltre ad annunciare nuovi dispositivi, la società prevede di rilasciare in forma definitiva la nuova release iOS 15.4 nella prima metà di marzo, hanno affermato sempre le fonti di Bloomberg. L’aggiornamento software aggiungerà il supporto Face ID per le persone che indossano maschere su iPhone e iPad, rendendo più facile per gli utenti sbloccare i dispositivi. La piattaforma porterà al debutto anche nuovi emoji e Universal Control, che consente agli utenti di utilizzare un’unica tastiera e trackpad su più iPad e Mac. 

Dopo l’evento di marzo, la società terrà la Wwdc 2022, l’annuale conferenza mondiale degli sviluppatori che di solito si tiene a giugno per annunciare gli aggiornamenti software per iPhone, iPad, Mac e Apple Watch. Più avanti nell’anno, tra l’estate e l’autunno, saranno svelati come di consuetudine i nuovi iPhone e Mac.

È probabile che la gamma 2022 includa nuovi desktop iMac e Mac Pro, un MacBook Air ridisegnato, un MacBook Pro di fascia bassa aggiornato, tre Apple Watch, quattro modelli di iPhone 14 e nuovi AirPods. L’azienda sta inoltre pianificando nuovi servizi, come la funzione che consente all’iPhone di accettare pagamenti con il tocco di una carta di credito via Nfc. 

Apple sta lavorando anche su un visore per realtà mista AR/VR di fascia alta, ma è più probabile che venga proposto nel 2023. La società di Cupertino sta ancora mirando ad annunciarlo entro la fine del 2022, tuttavia le sfide di sviluppo hanno ritardato i tempi.