SHADOW OF NINJIA
SHADOW OF NINJA

Apple: oltre Mondiale per Club di calcio, gli occhi anche sui diritti Tv e streaming della Ligue 1 francese

Apple scende in campo nel mondo del calcio. Un’azione ad ampio spettro quella del colosso di Cupertino, che nelle ultime ore è stata rilanciata da più parti (a cominciare da RMC Sport). Infatti, la casa di iPhone, iPad e Mac – oltre ad avere in piedi la trattativa con la Fifa per l’acquisizione dei diritti di trasmissione del Mondiale per Club in agenda nell’estate 2025 negli Usa (tra un tira e molla e l’altro) – avrebbe messo gli occhi anche sulla Ligue 1. Ossia il massimo campionato di calcio di Francia, che comunque dalla stagione ormai imminente sarà orfana del fenomeno Kylian Mbappé.

Apple e la finestra sulla Ligue 1 (ancora coi diritti invenduti)

Come noto, la Ligue de Football Professionnel (LFP) sta disperatamente cercando di un acquirente per l’assegnazione dei diritti Tv a livello nazionale, con il nuovo bando a partire dalla 2024/25, il cui calcio d’inizio è in agenda dal 16 agosto. Ma al momento la situazione appare bloccata e incagliata. Ad ora non c’è ancora un’offerta “finale”. La stessa LFP – impegnata a vendere i diritti ai mercati esteri – non ha ancora trovato un broadcaster nazionale, in omaggio al cosiddetto sciovinismo d’Oltralpe. Come noto anche lo streamer DAZN aveva fatto balenare una disponibilità (nel settembre 2023) per entrare nella partita.

DAZN e la Serie A che (forse) non basta

DAZN al momento per la stagione entrante (calcistica si intende) ha in mano i diritti del Campionato di Serie A (accordo quinquennale con la Lega) e della Liga Spagnola.

DAZN igizmo

Niente più Coppe Europee a rimpiguare il pacchetto calcioi, dal momento che la rete satellitare Sky – ad accezione della miglior gara del mercoledì comprata da Amazon Prime Video – ha dichiarato di non voler condividere con nessun altro broadcaster le 185 partire dell’anno 2024/2025 previste fra Champions, Europa e Conference League. Non solo: per gli abbonati sono stati annunciati aumenti di prezzo per la sottoscrizione dei vari pacchetti. Insomma, il risiko dei diritti Tv potrebbe animarsi ancor più se Apple dovesse decidere di schierare la propria potenza.

SHADOW OF NINJA
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
LEXAR
SUBSONIC