SHADOW OF NINJIA
SHADOW OF NINJA

Apple, alla fine, approva l’app del marketplace di Epic Games in Europa

Apple alla fine ha “ceduto” e approvato l’app di Epic Games per il mercato dei giochi su iPhone e iPad in Europa, dopo che il produttore del videogioco di successo Fortnite aveva accusato il colosso di Cupertino (segnalando la situazione alla Commissione Ue) di ostacolare i suoi sforzi per creare un negozio di giochi sui dispositivi.

Le accuse al colosso di Cupertino

Apple ha affermato che l’ultimo battibecco ha riguardato l’Epic Sweden AB Marketplace e non ha nulla a che fare con l’app Fortnite del produttore di videogiochi, a cui è già stato dato il via libera.

Gli sviluppatori di app e gli enti antitrust hanno criticato lo stretto controllo di Apple sull’ecosistema delle app iOS. Prima dell’annuncio di Apple, Epic aveva affermato che il produttore di iPhone aveva respinto due volte i documenti presentati dall’editore di videogiochi per lanciare l’Epic Games Store perché il design di alcuni pulsanti ed etichette era simile a quelli utilizzati dal suo App Store. E aveva evidenziato che l’atteggiamento inscenato da parte del produttore di iPhone, iPad e Mac fosse arbitrario, ostruzionistico tanto da violare le regole del DMA (Digital Markets Act.

Apple: il disco verde a Epic Games e le indagini dell’Ue

Ora con il via libera da parte di Apple all’app del marketplace di Epic Games tutto appare rientrato. Come noto i due gruppi sono impegnati in una battaglia legale dal 2020, quando la società di videogiochi ha affermato che la pratica di Apple di addebitare commissioni fino al 30% sui pagamenti in-app sui suoi dispositivi con sistema operativo iPhone (iOS) violava le norme antitrust statunitensi. La Commissione europea, che il mese scorso ha avviato un’indagine sui controlli e le revisioni effettuati da Apple per convalidare le app e gli app store alternativi da trasferire, ha rifiutato di rilasciare dichiarazioni.

SHADOW OF NINJA
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
LEXAR
SUBSONIC