NIKON
OPPO

Amazon Web Services: in Italia previsto il potenziamento dell’investimento nel cloud

Amazon Web Services (AWS), l’unità cloud del noto e potente geuppo e-commerce, fa rotta in modo più deciso sull’Italia. Il colosso di Seattle, impegnato in un percorso di ampliamento del suo raggio d’azione in tutto il territorio d’Europa, stando ad alcuni rumors, avrebbe previsto all’interno del proprio percorso di espansione delle attività cloud anche il nostro Paese. Sono in corso sulla materia le trattative con gli organi istituzionali competenti per dare nuovo impulso all’attività.

Amazon Web Services e le attività in Italia

La scorsa settimana il colosso del cloud Amazon Web Services – dopo i quasi 8 miliardi stanziati in Germania – aveva annunciato un accordo per un potenziamento in Spagna, a fronte di un investimento di 15 miliardi di euro.

AWS

Ora tocca (sembra) all’Italia dove, per altro, il gruppo ha già lanciato la sua prima regione cloud nel 2019. Si era trattato di una sorta di punto di partenza all’interno di un piano di investimenti nell’ordine di 2 miliardi di euro spalmato in dieci anni e dunque entro il prossimo 2029. Ma, da quanto si apprende da indiscrezioni, alla luce della nuova strategia sul mercato Ue, tale valore di investimento dovrebbe aumentare in modo considerevole (pur non raggiungendo la soglia identificata per la Spagna). AWS vanta in Italia già clienti come Ferrari e Generali.

OPPO
GAMEPEOPLE
DIFUZED
FIZZ
PALADONE
OTL
CROCKPOT
TOPPS
SUBSONIC