IWS21

La conferenza virtuale di Amazon ha svelato una nuova fase di vita di Alexa: sempre più ubiqua e presente in casa. Non già per colonizzare ogni spazio, ma per adattarsi a ogni tipologia di esigenza e a ogni ambiente domestico. Come ci spiega Gianmaria Visconti, Alexa country manager per l’Italia: “Formati e device differenti aiutano le persone a trovare il giusto posto all’interno della casa per soddisfare bisogni specifici. La nostra ricerca in termini di design e funzioni si concentra su questa volontà di rispondere alle esigenze di utilizzo e per fare in modo che le soluzioni si adattino in modo intonato e coerente con l’arredamento e le modalità di interazione. Il tutto con la massima tutela per la privacy, tant’è che alcune funzioni, come per esempio il riconoscimento del volto, avvengono in locale. Molti dati non sono raccolti né trasferiti in cloud per l’analisi sulle abitudini e come feedback per il perfezionamento di software e hardware, ma rimangono nel perimetro d’azione dell’utente”.

Le novità di questa nuova Alexa ubiqua, quasi a prendere spunto dal celebre romanzo di Philip Dick, sono tante ma possiamo suddividerle in due grandi categorie: i prodotti che arriveranno in Italia quasi certamente entro la fine dell’anno; i prodotti che per ora rimangono negli Stati Uniti ma che Amazon Italia, Visconti per primo, vorrebbe poter mettere a catalogo.

Il primo gruppo annovera Echo Show 15, il videocitofono Blink edeero 6 Pro Mesh, il nuovo router di fascia alta. Sono i prodotti che approfondiamo qui di seguito. Tra i modelli che rimarranno su suolo statunitense citiamo Halo View, i servizi come Alexa Together e Kids+, Amazon Glow e, soprattutto, Astro, il robot animato da Alexa. Di questi parliamo in coda alla pagina in un unico approfondimento.

Amazon Echo Show 15: Alexa a misura di famiglia

Amazon Echo Show 15 è il nuovo dispositivo parte della famiglia Echo Show, progettato per diventare il cuore digitale della casa. Con schermo da 15,6’’, 1080p Full HD, Echo Show 15 può essere montato a parete o posizionato su un ripiano – in orientamento orizzontale o verticale – ed è stato immaginato per aiutare gli utenti nell’organizzazione quotidiana, mantenendoli sempre connessi e con tanto intrattenimento a disposizione. Echo Show 15 è dotato del processore di nuova generazione Amazon AZ2 Neural Edge, di una schermata Home ridisegnata con più opzioni di personalizzazione, nuove funzionalità basate sul visual ID e tante nuove esperienze Alexa.  

Con i widget personalizzabili di Alexa, Echo Show 15 riunisce tutto ciò di cui le famiglie hanno bisogno sul suo immersivo display Full HD da 15,6’’. Il contenuto sulla schermata Home è personalizzabile dalla nuova galleria dei widget, dove si possono scoprire e scegliere quelli con le informazioni più utili a tutta la famiglia. I widget di Alexa si aggiornano continuamente, in modo da avere sempre le informazioni più recenti a disposizione in base alle proprie esigenze e preferenze.

Grazie alla nuova funzione visual ID, Alexa sarà in grado di riconoscere gli utenti e di personalizzare le informazioni sullo schermo di Echo Show 15. Dopo aver abilitato visual ID, camminando davanti a Echo Show 15, Alexa potrà effettuare il riconoscimento del cliente e lo schermo si aggiornerà automaticamente per mostrare un saluto personalizzato, i promemoria, gli eventi in calendario, la musica riprodotta di recente o le note lasciate dagli altri membri della casa. Visual ID è una funzionalità facoltativa e richiede l’attivazione da parte del cliente. Ogni immagine utilizzata per creare il profilo visual ID sarà criptata e memorizzata sul dispositivo. Il profilo visual ID può essere cancellato in qualsiasi momento.

Echo Show 15 consente di visualizzare e aggiornare rapidamente il calendario di famiglia, aggiungere o rimuovere elementi dalla lista della spesa, controllare gli impegni, le cose da fare e molto altro ancora.  I client potranno ricevere suggerimenti per le loro ricette quotidiane, attraverso le skill dei partner.

Rimanere connessi significa gestire facilmente i dispositivi e i servizi in casa. Un widget dedicato ai dispositivi per la Casa Intelligente preferiti consentirà di visualizzarli e controllarli con un semplice tocco. Inoltre, grazie all’ampio schermo si può sfruttare la visualizzazione picture-in-picture per guardare la propria serie TV preferita e nel frattempo tenere d’occhio la porta d’ingresso.

Echo Show 15 aiuta anche a rimanere in contatto con i propri cari, sia in casa che fuori. Grazie al widget dedicato alle note, è possibile lasciare un appunto sull’ora di cena ai membri della famiglia, così come un promemoria per portare il cane a fare una passeggiata. Inoltre, con visual ID si potrà inviare una nota direttamente a un membro specifico della famiglia, visibile solo quando Alexa lo riconoscerà davanti al dispositivo. Con il suo schermo da 15,6’’ e la fotocamera da 5 megapixel, Echo Show 15 è anche ottimo per le videochiamate o per fare Drop In verso una persona cara dentro o fuori casa, utilizzando i dispositivi con integrazione Alexa.

Il massimo intrattenimento e la massima privacy

Con il suo ampio schermo e il supporto per lo streaming video 1080p, Echo Show 15 può anche diventare la TV della cucina. Basta chiedere ad Alexa di guardare film e serie televisive da Prime Video o Netflix, vedere le ultime notizie, chiedere ad Alexa di riprodurre musica o leggere un libro con Audible. Echo Show 15 può anche integrarsi perfettamente nell’ambiente grazie alla funzionalità Cornice Fotografica, che trasforma il display in una cornice a tutto schermo, mostrando le foto più belle degli album da Amazon Photos, o immagini e disegni precaricati a tema artistico, naturalistico o di viaggio.

Echo Show 15 è dotato del processore di nuova generazione Amazon AZ2 Neural Edge e del motore di inferenza di apprendimento automatico (ML) con un’architettura quad-core scalabile. L’architettura AZ2 è progettata su misura da Amazon per permettere agli algoritmi di computer vision (CV), che una volta richiedevano la potenza del cloud per essere elaborati interamente sul dispositivo. Ciò significa che Echo Show 15 sarà in grado di riconoscere una persona che ha precedentemente attivato visual ID elaborandone l’immagine direttamente sul dispositivo.

Echo Show 15 offre le funzionalità di accessibilità di cui beneficiano tutti gli utenti, compresa la possibilità di interagire con Alexa usando il tocco invece della voce, e leggere le risposte di Alexa in didascalie sullo schermo.

Echo Show 15 è progettato con diversi elementi di protezione della privacy, tra cui i comandi per spegnere i microfoni e la telecamera, il copri-telecamera integrato e la possibilità di visualizzare ed eliminare le registrazioni vocali. Insieme alla presentazione del nuovo Echo Show 15, annunciamo oggi nuove impostazioni dedicate alla privacy, ai controlli e diverse migliorie per gli utenti.

A partire dall’inizio del prossimo anno, gli utenti potranno infatti vedere le richieste associate ad uno specifico membro della famiglia che ha impostato Voice ID all’interno dell’App Alexa o dalla pagina relativa alle impostazioni sulla privacy di Alexa (www.amazon.it/impostazioniprivacyalexa). Questo consentirà a tutti i membri della famiglia di avere il controllo sulla gestione dello storico relativo alle proprie interazioni vocali. Presto, gli utenti potranno dire “Alexa, aggiorna le mie impostazioni sulla privacy” e Alexa aiuterà a modificare le impostazioni, come la durata del salvataggio delle registrazioni vocali e il modo in cui vengono utilizzate. A partire da oggi, i possessori di dispostivi Echo riceveranno un promemoria per rivedere le proprie impostazioni sulla privacy nell’App Alexa, 30 giorni dopo aver configurato il proprio dispositivo. Questo si aggiunge alla mail annuale che ricevono tutti gli utenti Alexa per ricordargli di rivedere le loro impostazioni sulla privacy.

Per scoprire di più delle funzionalità relative alla trasparenza e al controllo sull’esperienza con Alexa, è possibile visitare il Portale sulla privacy di Alexa.

Prezzi e disponibilità di Amazon Echo Show 15″

Echo Show 15 sarà disponibile a 249,99 euro e gli utenti possono già registrarsi per ricevere una notifica quando il dispositivo sarà disponibile. Per saperne di più è possibile visitare: www.amazon.com/EchoShow15. Le basi di supporto e gli accessori per il montaggio a parete saranno venduti separatamente. Echo Show 15 presenta il distintivo Climate Pledge Friendly su Amazon.it, per aiutaregli utenti a scoprire e acquistare prodotti più sostenibili.

Amazon Blink Video Doorbell (videocitofono per Alexa)

Amazon ha annunciato oggi Blink Video Doorbell, il primo videocitofono Blink. Disponibile a partire da € 59,99, può essere installato con o senza cavi e offre la possibilità di arrivare fino a due anni di durata della batteria. Inoltre, offre video in HD 1080p di giorno e di notte, audio bidirezionale, notifiche dal campanello direttamente su app e la capacità di connettersi e far suonare anche il campanello già presente in casa.

Caratteristiche principali:

  • Configurazione: basta creare un account nell’app Blink, aggiungere i dispositivi, selezionare la preferenza tra installazione cablata o senza fili e seguire le restanti istruzioni.
  • Notifiche immediate su smartphone: con l’installazione senza cavi è possibile ricevere le notifiche sull’app Blink se qualcuno suona alla porta o se dovessero esserci movimenti. In alternativa, è possibile collegare i cavi esistenti per far suonare anche il campanello già presente in casa. Gli utenti possono registrare, salvare e condividere i video usufruendo di una prova gratuita del piano di abbonamento Blink o salvare localmente senza costi ricorrenti con un Blink Sync Module 2 (disponibile nel 2022) e un’unità flash USB (venduta separatamente).
  • Guardare e parlare con i visitatori: gli utenti riceveranno un avviso quando qualcuno è alla porta d’ingresso per poter vedere di chi si tratta, sia di giorno che di notte grazie alla visione notturna a infrarossi, e potranno parlarci grazie all’audio bidirezionale. In caso di installazione con cavi o collegando un Blink Sync Module 2, è possibile usufruire anche della visione dal vivo e l’audio bidirezionale on-demand.
  • Batteria a lunga durata: Blink Video Doorbell necessita di due batterie al litio AA. Quando è cablato o accoppiato con un Sync Module 2, le batterie incluse possono durare fino a due anni. L’autonomia varia in base alle impostazioni del dispositivo, all’uso e ai fattori ambientali.
  • Una casa più sicura, dentro e fuori: con Blink Video Doorbell gli utenti in qualsiasi momento e luogo possono vedere, sentire e comunicare con i visitatori direttamente dall’app Blink Home Monitor. Il videocitofono, insieme alle videocamere di sicurezza intelligenti di Blink, crea una copertura completa della casa in modo da sapere sempre cosa succede, dentro e fuori.
  • Resiste al maltempo: Blink Video Doorbell è stato realizzato per resistere alle intemperie e quindi per proteggere la casa indipendentemente dal tempo. 
  • Compatibile con Alexa: è possibile collegare Blink Video Doorbell con i dispositivi Echo e Fire compatibili per gestire facilmente il sistema Blink tramite comandi vocali, grazie alla Skill Blink Smart Home e ricevere notifiche quando Blink Video Doorbell viene premuto e viene rilevato un movimento. Si può anche abbinare Blink Video Doorbellcon un modulo Sync 2 o cablarlo per trasmettere video HD in diretta, utilizzare l’audio bidirezionale, personalizzare le routine, attivare/disattivare i dispositivi e altro ancora.

Nuovi accessori Blink

Blink ha annunciato l’arrivo di due nuovi accessori per ampliare ulteriormente la sua offerta. Il nuovo Blink Floodlight Mount è un supporto LED alimentato a batteria, compatibile con Blink Outdoor per offrire alla videocamera di sicurezza intelligente una luce da 700 lumen che si attiva in caso di movimenti. Il Blink Solar Panel Mount, anch’esso un ulteriore dispositivo parte della famiglia Blink, offre una carica non-stop ad energia solare per Blink Outdoor. Questi due accessori offrono innovative opzioni di personalizzazione per essere sempre all’erta su cosa succede intorno alla propria casa in qualsiasi momento e dovunque ci si trovi. Grazie alle videocamere di sicurezza intelligenti e al nuovo videocitofono, la linea di prodotti si amplia per ottenere una sicurezza completa e semplice da utilizzare, affidabile e sempre portata di mano.

Amazon Blink Video Doorbell: prezzi e disponibilità

Blink Video Doorbell sarà disponibile al prezzo di €59,99.Gli utenti possono registrarsi su www.amazon.it/BlinkVideoDoorbell per essere avvisati quando il dispositivo sarà acquistabile. Inoltre, gli utenti possono scegliere di salvare e condividere i video nel cloud grazie alla prova gratuita del piano di abbonamento Blink e verranno avvisati almeno 30 giorni prima della scadenza della prova gratuita con le relative informazioni su come iscriversi al piano.

Blink Floodlight Mount e Blink Solar Panel Mount saranno disponibili a €39,99 ciascuno. Entrambi gli accessori saranno disponibili su Amazon.it entro la fine dell’anno. 

Inoltre, le videocamere di sicurezza intelligenti Blink Mini, Indoor e Outdoor sono diventate ancora più convenienti:

– Blink Mini: da € 34,99

– Blink Indoor: da € 79,99

– Blink Outdoor: da € 99,99

eero Pro 6 Mesh Wifi System con hub Zigbee

eero Pro 6 è disponibile a partire da oggi su amazon.it. Il nuovo sistema mesh è dotato dello standard Wi-Fi di ultima generazione, Wi-Fi 6, per supportare velocità più elevate, prestazioni superiori e una migliore copertura per tutti dispositivi collegati contemporaneamente, rispetto al precedente Wi-Fi 5. Inoltre, grazie all’hub Zigbee integrato per la Casa Intelligente, eero Pro 6 connette i dispositivi compatibili sulla rete in modo da non dover acquistare un hub Zigbee separato.

Ideale per le case supportate da una rete internet Gigabit, eero Pro 6 è un router Wi-Fi 6 mesh tri-band ad alte prestazioni con due porte Ethernet e un hub domestico intelligente Zigbee integrato. Un singolo eero Pro 6 copre fino a 190 m², mentre la confezione da tre eero Pro 6 include tre router che si collegano l’uno all’altro, via cavo o wireless, per raggiungere una copertura fino a 560 m².

Ottenere una copertura veloce, sicura e affidabile in tutta la casa è semplice con eero Pro 6, che offre supporto per più di 75 dispositivi connessi contemporaneamente. Tutti i dispositivi eero utilizzano la tecnologia TrueMesh, per aiutare a gestire ingenti volumi di traffico, estendere il segnale wifi e migliorarne la ricezione, evitando così buffering, rallentamenti e interruzioni. In questo modo,gli utenti possono dedicarsi, in completa tranquillità, alle loro attività preferite come streaming in 4K, gaming e videoconferenze. eero Pro 6 opera sulla rete internet esistente ed è compatibile con tutte le generazioni eero precedenti, in modo che sia sempre possibile espandere la rete o combinare i dispositivi, creando così un sistema personalizzato adatto alle proprie necessità.

La configurazione di eero Pro 6 richiede solo pochi minuti grazie alle istruzioni presenti nell’app eero. Una volta che eero Pro 6 è attivo e funzionante, anche i dispositivi per Casa Intelligente compatibili si connettono alla rete Wi-Fi in pochi passaggi grazie alla funzionalità di configurazione semplice del Wi-Fi di Amazon. Dopo aver collegato l’account eero a quello Amazon, i dispositivi selezionati si collegano istantaneamente e rimangono connessi alla rete anche quando il nome o la password vengono cambiati.

Con un hub Zigbee integrato per la Casa Intelligente, eero Pro 6 non necessita di hub Zigbee aggiuntivi. Dopo aver collegato l’account eero a quello Amazon, i dispositivi compatibili Zigbee, come luci intelligenti, serrature, prese e altri dispositivi compatibili, si connettono direttamente alla rete eero. Grazie all’app eero si può gestire la rete, mettere in pausa internet, condividere la rete con amici, ospiti e altro ancora, anche quando si è fuori casa. Inoltre, grazie alla Skill eero di Alexa,gli utenti che hanno collegato il loro account eero a quello Amazon, possono utilizzare un dispositivo con integrazione Alexa o l’app Alexa per mettere in pausa internet, localizzare il proprio smartphone o spegnere le luci, semplicemente utilizzando la propria voce.

eero lavora costantemente in background per mantenere sempre la rete della propria casa sicura. Con i router tradizionali è necessario cercare, scaricare e installare manualmente gli aggiornamenti di sicurezza. Con eero, invece, gli aggiornamenti software offrono direttamente le più recenti patch di sicurezza, le correzioni dei bug e gli aggiornamenti delle diverse funzionalità. Per sentirsi ancora più sicuri, si possono aggiungere funzioni avanzate di sicurezza online e controlli parentali grazie ad eero Secure o, in alternativa, è possibile abbonarsi a eero Secure+, in grado di offrire una protezione aggiuntiva grazie alle tre applicazioni di sicurezza più esclusive ed efficienti: 1Password, per la gestione della password, Malwarebytes, per la protezione dai malware, ed Encrypt.me, per la VPN di tutti i dispositivi.

eeroPro 6: modelli e prezzi

eero Pro 6 è disponibile da oggi su www.amazon.it/eeroPro6, acquistabile singolarmente al prezzo di €249 (confezione singola) o a €639 (confezione da tre). Per una maggiore tranquillità e protezione,gli utenti possono abbonarsi a eero Secure per €3.99 al mese o €39.99 all’anno e ad eero Secure+ per €10.99 al mese o €109.99 all’anno.

Gli utenti possono scegliere anche tra i diversi sistemi eero:

  •  eero 6: €149 (confezione singola), €239 (confezione da due) e €299 (confezione da tre)
  •  eero: €99 (confezione singola), €179 (confezione da due) e €259 (confezione da tre)
  •  eero Pro: €169 (confezione singola), €469 (confezione da tre)

Gli “altri” Alexa di Amazon: da Halo View al robot Astro

Peccato che per il momento dobbiamo accontentarci solo di quanto mostrato durante la presentazione di Amazon, perché alcuni dei nuovi modelli animati da Alexa sono davvero avveniristici. E conquistano al primo sguardo, facendo venire la bramosia di provarli dal vivo. O, quantomeno, di vederli. Parliamo soprattutto del grande protagonista dell’evento virtuale organizzato da Big A: Astro.

Astro è stato descritto come un robot che somma in sé hardware e software, Alexa e intelligenza artificiale, meccanica e capacità di adattamento all’ambiente. A gaurdarlo sembra un piccolo animale domestico arrivato direttamente da un film di fantascienza: due grandi ruote frontali, una piccola sul retro per dare stabilità. Al posto del muso, un pannello touch che sembra preso pari pari da Echo Show solo con cornici più piccole. Dietro si impernia un motore per gestire il braccio che si eleva con un meccanismo telescopico per supportare accessori quali campanelli Blink oppure videocamere di sorveglianza. Il concetto alla base di Astro non è tanto realizzare un robot, bensì individuare nuove modalità per portare all’estremo il concetto dell’intelligenza artificiale al servizio di chiunque, per spostare il limiti dell’edge computing non più in senso statico ma dinamico e in mobilità e per sfruttare al massimo le possibilità dell’ecosistema. Astro è geniale. Alexa che guadagna i muscoli, dopo aver trovato la vista (con Amazon Echo Show 10 da noi recensito) e il tatto, è un grande passo evolutivo.

Sul fronte dei servizi, Amazon si è mossa in due direzioni diverse ma complementari. Per prima cosa ha esteso e potenziato la piattaforma Alexa Together, che supporta il “care giving” alle persone anziane o che hanno specifiche necessità di supporto e assistenza. Questa soluzione permette di rimanere connessi con familiari, amici e chiunque possa avere bisogno di aiuto. Con Together Amazon affronta il problema dell’accessibilità, che peraltro permea qualsiasi prodotto basato su Alexa (la voce come principale metodo di interazione), ma anche per creare vere e proprie strutture spontanee di persone. Fornire assistenza su base volontaria diventa ancora più semplice grazie agli strumenti intelligenti proposti da Amazon, perché si possono creare specifici scenari per ricevere notifiche, per controllare senza invadere la privacy altrui.

L’altro fronte dei servizi è legato agli accessori. Quindi Amazon Kids+ è il sistema di intrattenimento a portata di bambino, con risorse e contenuti studiati tanto per creare momenti di svago, quanto per sostenerlo nell’apprendimento. Kids+ evolve con la partnership tra Amazon e Disney, che permetterà di attivare la funzione “Hey Disney” all’interno dei theme park di Disney con voci e interazioni non di Alexa ma derivate dai personaggi dell’universo Disney. Gli Echo presenti nelle camere d’albergo di questi parchi a tema saranno potenziati con “Hey Disney”.

Mentre le camerette dei bambini saranno rese ancora più smart con Amazon Glow, anch’esso costola di Kids+, che è una geniale crasi tra un proiettore interattivo e un sistema di videoconferenza. Si sviluppa in senso verticale, ha dimensioni paragonabili a quella di una bottiglia d’acqua da circa un litro e integra un proiettore interattivo (nella parte superiore) e un display in quella centrale. Di fatto, permette di giocare o di imparare mantenendo in contatto visivo e vocale adulto (che opera dal tablet) e bambino. Quest’ultimo può vedere applicazioni multimediali, giochi e strumenti di studio e apprendimento proiettate su qualsiasi superficie. Con le figure che interagiscono ai movimenti, come per esempio puzzle o altro.

E gli adulti possono sublimare la somma tra IA e fisicità con l’evoluzione del fitness tracker Halo: Halo View. Ora dispone di display interattivo per visualizzare le funzioni e le informazioni principali anche senza usare lo smartphone. I servizi completano l’hardware, sempre basato su Alexa. Così c’è Halo Fitness, che è un vero coach personale per intraprendere programmi di fitness. E anche Halo Nutrition, con cui si tiene sotto controllo ciò che si mangia e si possono creare diete personalizzate in base alle necessità sportive e personali.