alexa lonely planet
playit

“Alexa, dove potrei andare in vacanza?”. Da oggi il viaggio inizia così, con una domanda al device Amazon con Alexa integrato per vivere la “bella stagione” e quella estiva conoscendo nuovi tradizioni, luoghi culturali e scoprendo mete italiane, europee ed internazionali. Insomma per qualsiasi dubbio, che sia esso legato alle vacanze o a un viaggio per il weekend o per qualche giorno di relax, l’aiuto, il suggerimento e lo spunto quest’anno arriva da Alexa. Mare, montagna o città, Alexa, insieme a Lonely Planet, suggerisce dove andare, che sia per un weekend, una settimana o più giorni, in base alle nostre preferenze.

Per farsi consigliare da Alexa e Lonely Planet, basterà pronunciare la frase “Alexa, dove potrei andare in vacanza?”, per poi lasciarsi guidare attraverso la scelta ideale, filtrando le opzioni in base alle proprie preferenze – mare, montagna o città – ma anche in base alla durata del soggiorno, al prezzo e all’occasione come, ad esempio, viaggio all’insegna dello sport, del relax o della vita notturna. Sapevate che la terrazza del Raya di Panarea offre il tramonto più bello dell’isola o che le terme di Bagni San Filippo sono un’oasi ideale per il relax in uno dei luoghi più iconici della Toscana? Questi sono solo alcuni degli utili spunti che gli utenti potranno ricevere.

“Alexa è entrata nelle case dei clienti in Italia poco più di 3 anni fa, diventando giorno dopo giorno un vero e proprio membro aggiuntivo della famiglia. Quest’anno, grazie alla collaborazione con Lonely Planet, Alexa diventa la perfetta consulente di viaggi per offrire suggerimenti su misura degli utenti”, afferma Giacomo Costantini, Business Development Manager di Amazon Alexa.

“Le mete migliori per i mesi estivi, destinazioni fuori dai radar ed esperienze insolite nei luoghi più conosciuti. È questo lo spirito del progetto che abbiamo sviluppato in esclusiva con Alexa. Il nostro impegno, da sempre, è stimolare la curiosità dei viaggiatori e spingerli a cercare ovunque esperienze originali e divertenti. Lo facciamo con le nostre guide, disponibili anche nei formati pdf, epub, mobi e su lonelyplanetitalia.it, dove raccontiamo i viaggi attraverso video, social storytelling, podcast. Aggiungere Alexa a questi strumenti è per noi un traguardo importante. Il nostro augurio è che i viaggiatori si divertano ascoltandoli come noi ci siamo divertiti a selezionarli”, ha commentato Angelo Pittro, direttore Lonely Planet Italia.

Gli utenti di Alexa in Italia, in maniera semplice e intuitiva, saranno guidati nella scelta della miglior destinazione per le proprie vacanze: tramite i dispositivi compatibili con integrazione Alexa,avranno a disposizione una vera e propria esperta di viaggi, sempre pronta a dare il giusto suggerimento in base all’occasione, le esigenze e il periodo desiderato per partire.

Ecco alcuni esempi per sfruttare la piattaforma vocale iniziando con “Alexa, dove potrei andare in vacanza?”. Per esempio, se si ama lo sport e il mare, Alexa potrebbe rispondere: “Lonely Planet ti consiglia l’Andalusia. La patria per eccellenza del kitesurf. Il kite è uno sport emozionante favorito dai venti che soffiano attraverso lo Stretto di Gibilterra. Questa disciplina ha conferito una vivace atmosfera trendy alla Costa de la Luz e a Tarifa, cittadina dalle case imbiancate a calce”. Se invece si cerca una vacanza immersa nel verde e nei panorami naturalistici, potrai ricevere un suggerimento del tipo: ”Lonely Planet ti consiglia l’Alta Via dei Monti Liguri. Oltre 440 km di sentieri e mulattiere sulle vette delle Alpi e dell’Appennino Ligure, tra remoti borghi di montagna e panorami ineguagliabili, dalla Corsica al Monte Rosa e una natura sovrana e grandiosa”.

Oppure, se quest’anno preferite partire alla scoperta di qualcosa di insolito: “Lonely Planet ti consiglia la Cappadocia, in Turchia. Il fascino delle sue città sotterranee, come Derinkuyu, è incredibile. Intorno al villaggio di Göreme, poi, ti sembrerà di essere in un mondo incantato, con formazioni rocciose così bizzarre da essere soprannominate Camini delle fate. Per una visione dall’alto, il volo in mongolfiera è un’esperienza da non farsi scappare”. Salento, Chamonix o Boston: voi pensate alle valigie, a tutto il resto ci pensano Alexa e Lonely Planet!