IWS21

AGCOM presenta ConciliaWeb, lo strumento per gestire i contenziosi con operatori telefonici e paytv in modo smart.

In pochi probabilmente lo sanno, ma dal 2002 l’AGCOM mette a disposizione uno strumento per la risoluzione delle controversie con operatori di telefonia e pay TV. Per accedervi è però essenziale recarsi al Co.Re.Com della propria regione: ecco perché il servizio è scarsamente conosciuto.

Ma questo iter macchinoso presto sarà reso più smart. AGCOM ha infatti reso noto che la partire dal 2018 sarà disponibile ConciliaWeb, che permetterà di accedere al sistema di risoluzione delle controversie nei confronti degli operatori di telefonia e delle pay-tv dai propri device. L’unico requisito? Una connessione internet.

Dal 2018, grazie a ConciliaWeb tale opportunità potrà essere sfruttata senza la necessità di spostarsi dal proprio domicilio o luogo di lavoro, ma semplicemente accedendo al portale dal proprio PC o smartphone“ ha dichiarato Antonio Nicita, della commissione per le infrastrutture e le reti. “I consumatori potranno dunque accedere al sistema di risoluzione delle controversie e alle procedure di conciliazione presso i Co.Re.Com con qualunque device e, con pochi click partecipare ai procedimenti in modo interamente informatizzato.

Si rafforza e si migliora quindi un’attività che, fa sapere l’AGCOM, nel 2016 ha garantito ai 90 mila utenti italiani che si sono rivolti ai Co.Re.Com circa 30 milioni di euro di indennizzi, mentre nel solo primo semestre del 2017 ha portato alla risoluzione di oltre 33mila controversie, il 77% delle quali sono state risolte con un accordo, per un valore complessivo – in termini di rimborsi e indennizzi – di circa 14,5 milioni di euro.